20-10-20 | 11:50

De Luca: “Valutiamo stop a mobilità interregionale. Lunedì riapre il Covid Center al Loreto Mare” (VIDEO)

Home Politica De Luca: "Valutiamo stop a mobilità interregionale. Lunedì riapre il Covid Center...
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Ultime notizie Benevento: 14enne si spara con pistola del padre

Benevento news:  14enne si spara con la pistola del padre, è grave Si esclude il gesto volontario, sarebbe stato un incidente. Un quattordicenne di Vallata,...
23cdab26c88f714dd9afeb2fab1bdf03?s=120&d=mm&r=g
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista pubblicista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Il governatore campano Vincenzo De Luca dopo l’aumento dei casi di positività al Covid-19 in regione: “Scelte scellerate del governo, nessuno indossa la mascherina dopo le 18”. 

“A fine agosto vedremo se chiedere al Governo di limitare o meno la mobilita’ interregionale”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso della consueta diretta social settimanale per fare il punto della situazione sull’emergenza epidemiologica. La ripresa dei contagi in Italia e’ dovuta per il governatore “al rilassamento generale che si e’ registrato nel nostro Paese, soprattutto in alcuni settori delle attivita’ economiche legate al tempo libero con episodi di non rispetto delle norme di sicurezza, con assembramenti con migliaia di giovani”. E poi da “una scelta sbagliata del governo di apertura totale delle frontiere in uscita e in entrata senza nessun controllo. Credo che questa scelta abbia penalizzato il nostro Paese”.

“Ci dobbiamo preparare – ha proseguito il governatore campano – ad accogliere pazienti sintomatici e quindi a riaprire le strutture sanitarie. Da lunedì riapre il covid center di Napoli all’ospedale Loreto Mare. Non possiamo essere colti di sorpresa”.

Per il presidente della regione Campania, “il governo nazionale ha preso una decisione che appare incredibile e cioè rendere obbligatoria la mascherina dopo le 18. Come si può verificare, dopo quell’orario nessuno le indossa. Un elemento critico e che considero sconcertante è l’assoluta scomparsa delle forze dell’ordine rispetto alle ordinanze che vengono emesse – ha continuato De Luca – Se il governo decide di mettere in piedi dei controlli è bene, altrimenti è meglio non farle queste ordinanze”. Per il governatore “sarebbe stato preferibile non fare ordinanze ma controlli mirati sui locali che non rispettano le regione. Questa sarebbe stata una decisione più seria che soprattutto non ridicolizza lo Stato che se c’è, deve farsi rispettare”.

I problemi sull’apertura dell’anno scolastico

Sull’apertura dell’anno scolastico “viene detto che il controllo della temperature per gli alunni va fatto a casa. Contemporaneamente viene detto che se c’e’ qualche positivo in classe si chiude la scuola. Qui dovremmo fare commenti pesanti… Considero giusto e corretto che il controllo della temperatura agli alunni che vanno in classe sia fatto a scuola. Cosi’ come credo che debba essere garantito l’uso della mascherina agli alunni. Vorrei – ha aggiunto – che in questa materia ci fosse meno faciloneria di quanto non si e’ espresso dal ministero dell’Istruzione”.

“Lo screening del personale scolastico sara’ in Italia su base volontaria? Una decisione assurda e demenziale. Non capisco perche’ i dipendenti pubblici devono avere il tesserino sanitario e il personale scolastico no. Ma come e’ possibile”. Per il governatore esiste anche un’altra criticita’ perche’ “se gli screening al personale scolastico devono avvenire con la collaborazione dei medici di famiglia, non tutte le associazioni che rappresentano la categoria hanno aderito, per cui – ha detto – noi come Regione Campania dovremo pensare a fare gli screening a quel personale che non viene preso in carico dai medici di famiglia”.

Oggi 68 casi in Campania

“Oggi registriamo 68 contagi, di cui 14 a Napoli, 3 dall’estero, 6 contagi provenienti da strutture della Sardegna e 5 residenti: cioè 9 da fuori regione. Per quanto riguarda Caserta ci sono contagi da Spagna e Sardegna. L’Asl di Salerno ha rilevato contagi da Londra, Malta, Marocco e Valencia. – ha continuato il governatore – L’operazione che abbiamo messo in campo in Campania di controllo e filtro sta andando avanti bene”.

“Il governo nazionale ha deciso che i tamponi sono fatti soltanto per chi arriva da Spagna, Malta, Grecia e Croazia. Noi, invece, da oggi, all’aeroporto di Capodichino effettueremo controlli per tutti i cittadini che arrivano dall’estero, non solo dai paesi indicati dal governo. Abbiamo constatato che i contagiati provengono anche da altri stati come Bulgaria, Romania, Ucraina, Egitto, Santo Domingo, Messico. Per noi – ha sottolineato – era assurdo limitarlo solo a qualche paese”.

“Avremo nei prossimi giorni da fare anche una campagna elettorale e, come sempre in campagna elettorale, dovrete assistere ad una quantita’ enorme di imbecillita’, di scemenze, di demagogia, di tentativi di diffamazione, tentativi di attivare iniziative giudiziarie, articoli falsi. Aspettatevi di tutto. Noi – ha aggiunto – non ci faremo distrarre neanche per un minuto rispetto ai due obiettivi che abbiamo: la sicurezza e il lavoro. Continueremo a lavorare senza preoccuparci delle stupidaggini”.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Eav, prove per i treni della Linea Benevento-Napoli: pendolari a bordo da novembre

Eav: dopo oltre sette mesi riprende la circolazione dei treni sulla tratta Benevento-Napoli. Una notizia importante sul fronte del trasporto pubblico in Campania: riprende la...

Covid 19 nel Casertano, aumentano i positivi: altri 125 contagi

Covid 19 nel Casertano: l’ultimo bollettino registra 125 nuovi contagi (su 1786 tamponi analizzati). Asl aggiunge medici e infermieri. La seconda ondata di contagi da...

Napoli, suicidio al ponte di San Rocco: 71enne scende dall’auto e si lancia nel vuoto

Cronaca di Napoli: quello di un uomo di 71 anni rappresenta l’ennesimo suicidio dal ponte di San Rocco. Poggiani (presidente III Municipalità): “Mettere in...

Uomini e Donne: Beatrice in lacrime dopo la reazione di Davide

Uomini e Donne, anticipazioni. Nell'ultima registrazione scopriamo che Davide, in esterna, ha baciato sia Beatrice che Chiara. Arrivano le anticipazioni dell'ultima registrazione di Uomini e Donne...

Among Us, il videogioco che sta spopolando in tutto il mondo

Among Us, il videogioco della software house InnerSloth, sta spopolando in tutto il mondo. Nell'ultimo trimestre conta centinaia di milioni di download. La nuova moda...