sabato, Novembre 27, 2021

Calcio Napoli, gli azzurri chiudono in bellezza: 2-1 con il Crotone

- Advertisement -

Notizie più lette

Raffaele Francesco D'Antoniohttps://www.2anews.it
Laureato in Culture Digitali e della Comunicazione alla Federico II nel 2017. Nel 2018 si iscrive alla Magistrale di Comunicazione Pubblica, Sociale e Politica.

Il Calcio Napoli nell’ultima giornata di Serie A batte il Crotone per 2-1 con i gol di Milik e Callejon. De Laurentiis: “Complimenti al Napoli avremmo meritato lo scudetto”.

Arrivati gli ultimi verdetti per il Calcio Napoli e Crotone. La squadra di Sarri chiude il campionato con il record di punti sia per la propria storia sia per la Serie A: mai una squadra arrivata seconda aveva chiuso a 91 punti. Gli ospiti invece non riescono nell’impresa e retrocedono in Serie B.

Nella cornice di un San Paolo pieno, complice anche la scelta di prezzi popolari da parte della società, le due squadre entrano in campo con i moduli tipo e pochi cambi rispetto la formazione tipo. Nel Napoli infatti il duo polacco composto da Milik e Zielinski parte titolare con Mertens e Hamsik in panchina. Da segnalare nel riscaldamento l’ovazione per Reina e Maggio che lasceranno il Napoli al termine della partita.

Calcio Napoli, gli azzurri chiudono in bellezza: 2-1 con il Crotone

Il Napoli inizia la partita attaccando sopratutto a destra, contrariamente a quanto ci aveva abituato. La squadra di Zenga tiene il suo baricentro basso per poi ripartire con i suoi attaccanti. In fase difensiva Simy va in pressione dei difensori centrali quando essi portano palla, con un centrocampista che a turno si stacca su Jorginho.

Calcio Napoli, gli azzurri chiudono in bellezza: 2-1 con il Crotone

Particolare la marcatura di Mario Rui, coperto da Trotta che ripiega fino alla linea difensiva. Nonostante tutti i padroni di casa giocano in scioltezza e per venti minuti si fanno fermare a turno dalla fretta e dall’imprecisione. Al 20′ Insigne entra in partita con destro a giro che finisce fuori di poco su un’ottimo assist di Mario Rui che aveva saltato il diretto marcatore.

Calcio Napoli, gli azzurri chiudono in bellezza: 2-1 con il Crotone

Al 23′ è ancora il portoghese che recupera un pallone e lo serve a Insigne che resiste al ritorno di un difensore, serve sul secondo palo Milik che di testa segna l’1-0. Il Crotone accusa il colpo e il Napoli tenta di chiudere la partita.

Calcio Napoli, gli azzurri chiudono in bellezza: 2-1 con il Crotone

Ci provano da lontano prima Allan, con un rasoterra che finisce vicino al palo, e Jorginho, che spara un destro centrale. Al 32′ il Napoli raddoppia con la solita combinazione tra Insigne e Callejon. Si tratta dell’undicesimo assist di Insigne e del decimo gol per Callejon. Nel finale Cordaz protagonista con due belle parate su Zielinski e Callejon che ci provano da fuori area.

Calcio Napoli, gli azzurri chiudono in bellezza: 2-1 con il Crotone

Nel secondo tempo Zenga prova a cambiare qualcosa inserendo Stoian al posto di Rohden. Il Crotone inizia meglio la ripresa, ma senza rendersi pericoloso se non con un tiro di Trotta respinto da Koulibaly. Gli uomini di Sarri però riprendono in mano la partita ed è ancora Milik all’11’ ad andare vicino al 3-0 con un tiro a giro di poco a lato.

Al 19′ entra Tumminello per Trotta e con l’ingresso di Ricci per Nalini, avvenuto al 13′, gli ospiti si dispongono con il 4-3-1-2. La sostanza del match non cambia e Sarri procede con i soliti cambi, facendo entrare Mertens per Milik al minuto 22, Hamsik per Insigne al 30′ e Rog per Allan due minuti dopo.

Da segnalare il mancato ingresso di Maggio per la sua ultima partita in maglia azzurra. La partita si avvia verso la conclusione quando in pieno recupero Tumminello riesce al trovare il gol della bandiera con un bel tiro a giro che batte Reina.

Calcio Napoli, gli azzurri chiudono in bellezza: 2-1 con il Crotone

Finita la partita può iniziare la festa per i partenti Reina, Maggio e Rafael con il saluto del pubblico alla squadra. Per gli ospiti grandi applausi dai propri tifosi e la consapevolezza che anche vincendo questa partita il risultato non sarebbe cambiato in virtù dei risultati delle dirette concorrenti alla retrocessione.

Faccio i complimenti al Napoli. Per me è come se avessimo vinto lo scudetto“. Aurelio De Laurentiis plaude alla stagione azzurra ai microfoni di Radio Kiss Kiss.

Abbiamo conquistato 91 punti e avremmo meritato di vincere il campionato e credo che lo scudetto vero lo abbiamo vinto noi”.

“Il nostro ciclo prosegue, stiamo già programmando e l’anno prossimo proveremo con tutte le forze a conquistare il titolo e prenderci quello che già quest’anno poteva e doveva essere nostro”.

“Ho la responsabilità di un Club come il Napol che da 9 anni è in Europa. Andremo avanti senza se e senza paura”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie