mercoledì, Maggio 18, 2022

Caivano, gestione illecita dei rifiuti: 3 denunce

- Advertisement -

Notizie più lette

Francesco Monaco
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Tre persone sono state denunciate per reati ambientali e un’intera area è stata sequestrata a Caivano dai Carabinieri.

Sversamento e gestione illecita di rifiuti. Anche questo nel bilancio dei controlli dei Carabinieri della Compagnia di Casoria per la tutela dell’ambiente. I militari, insieme a quelli della stazione forestale di Marigliano, hanno rivolto la loro attenzione alle aziende manifatturiere di Caivano, Afragola, Arzano e Casoria e ai vari terreni abbandonati nei quali vengono regolarmente segnalati cumuli di rifiuti. Tre le persone denunciate, tutte parti di una ditta di commercio di materiali ferrosi di Caivano.

Contestati gestione illecita di rifiuti e irregolarità nello scarico delle acque reflue. Sequestrata l’area dove erano stoccati rifiuti di varia natura oltre i limiti previsti dalla legge. Durante il servizio sono state individuate 3 aree sensibili – nei comuni di Arzano, Casoria e Afragola – nelle quali erano depositati rifiuti abbandonati senza criterio o autorizzazione.

Una minaccia concreta alla salute considerato che spesso per far spazio a nuova immondizia si incendia quella precedentemente sversata. Senza pensare che i fumi generati dalla combustione sono potenziali vettori di patologie respiratorie. In particolare, nei pressi di un campo rom ad Arzano sono stati rilevati cumuli di pneumatici, materiale di risulta e parti elettriche di elettrodomestici. I terreni saranno bonificati.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie