25-09-20 | 21:28

Benevento, falso allarme bomba in Tribunale per evitare l’udienza: 32enne rinviata a giudizio

Cronaca di Benevento Benevento, falso allarme bomba in Tribunale per evitare l'udienza: 32enne rinviata a...
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista pubblicista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

La donna avrebbe collocato un finto ordigno costituito da un candelotto in cartone nastrato a forma di dinamite all’interno del Tribunale di Benevento.

La procura della Repubblica di Benevento, retta da Aldo Policastro, ha formulato richiesta di rinvio a giudizio nei confronti di una 32enne beneventana, che deve rispondere di minaccia aggravata al corpo giudiziario, procurato allarme, interruzione di pubblico servizio, favoreggiamento personale e sostituzione di persona. La vicenda in cui e’ coinvolta e’ legata al collocamento di un finto ordigno costituito da un candelotto in cartone nastrato a forma di dinamite da cui fuoriuscivano dei fili a mo’ di innesco a distanza, rinvenuto in uno dei servizi igienici del tribunale di Benevento il 20 dicembre 2016, dopo due telefonate minatorie, e alla latitanza dell’imprenditore Paolo Messina junior. Le indagini delegate dai pm alla Squadra Mobile, anche attraverso attivita’ tecniche, hanno permesso di accertare che il cellulare utilizzato dall’anonimo che segnalo’ la presenza della finta bomba fosse proprio nella disponibilita’ della donna che intratteneva una relazione sentimentale con Messina.

Il processo per l’omicidio Rossiello

L’obiettivo della segnalazione era quello di evitare che quel giorno si celebrasse l’udienza del processo in cui Messina era imputato per l’omicidio di Antonello Rossiello, un imprenditore suo rivale, nel 2013. Il tribunale infatti fu evacuato. Quando Messina e’ stato catturato in Croazia, nel novembre 2017, gli inquirenti accertarono anche l’esistenza della sua relazione sentimentale e risalivano alle utenze utilizzate dal latitante e dalla donna per colloquiare tra loro, risultate intestate entrambe a dei minori completamente estranei ai fatti ma di cui erano stati copiati i documenti.

La donna tento’ anche di recuperare una cospicua somma di denaro dovuta da un creditore a Messina, in modo che potesse proseguire la sua latitanza. Messina e’ stato condannato poi dalla corte d’Assise di Benevento a 25 anni di carcere, pena ridotta a 22 anni e sei mesi in Appello.

- Advertisement -

Ultime Notizie

“Una passeggiata con” sei puntate con grandi ospiti sul canale web RogiosiPlus

"Una passeggiata con", la prima produzione di RogiosiPlus, canale web ideato da Rogiosi Editore. Protagonisti delle prime due puntate Amedeo Manzo e Lello Esposito. Inaugurata...

Ieri, oggi, domani con l’attore comico e imitatore Lino D’Angiò

Da “Ieri , oggi, domani” l'attore comico, imitatore e cabarettista Lino D'Angiò che da Casillo ha apprezzato tante delizie come la “mozzarella in tempura"...

Fin Campania: domani assemblea elettiva del Comitato Regionale

Fin Campania: domani all’Hotel Mediterraneo di Napoli l’Assemblea Elettiva Comitato Regionale Campano della Federazione Italiana Nuoto. Paolo Trapanese candidato unico alla presidenza. Si terrà domani,...

Allerta meteo in Campania prorogata fino alle 6 domenica mattina

La Protezione civile regionale ha prorogato l'allerta meteo in Campania, che da domani mattina diventa di criticità di colore giallo. La Protezione civile della Regione...

Napoli-Genoa, dove vederla in streaming e tv

Napoli-Genoa si giocherà domenica 27 allo stadio San Paolo: ecco tutti i modi per poterla seguire in streaming e tv. Mattinata di allenamento per il...