21-09-20 | 10:57

Benevento: accordo Comune-Unisannio per la riqualificazione dell’ex cementificio

Cronaca di Benevento Benevento: accordo Comune-Unisannio per la riqualificazione dell’ex cementificio
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...
Luigi Maria Mormonehttp://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista pubblicista.

Benevento news: protocollo d’intesa tra il Comune e l’università sannita per la riqualificazione dell’ex cementificio Ciotta (bene confiscato alla criminalità organizzata).

Svolta per la riqualificazione dell’ex cementificio Ciotta di Benevento, bene confiscato alla criminalità organizzata nel 2018. Stabilito infatti un protocollo di intesa tra il Comune di Benevento, guidato dal sindaco Clemente Mastella, e l’Unisannio, teso alla riqualificazione e la valorizzazione socioeconomica della struttura di Contrada Olivola.

Come riporta “Ntr24tv”, lo scorso 13 luglio per la prima volta il cancello dello stabile è stato aperto alla cittadinanza, in occasione del Festival dell’Impegno Civile, manifestazione promossa da Libera con l’appoggio di numerose associazioni.

In quella circostanza lo stesso Mastella aveva spiegato che, per una completa riqualificazione della struttura, c’è bisogno di oltre un milione e mezzo di euro.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Ercolano, pugni e schiaffi alla moglie: arrestato 54enne

L'uomo, un 54enne di Ercolano, dopo l'ennesima lite ha preso a pugni e schiaffi la moglie minacciandola di morte alla presenza dei carabinieri. Ad Ercolano,...

De Laurentiis: “Calcio Napoli con De Luca, unico politico che può risollevarci”. Polemiche social

Aurelio De Laurentiis: è polemica sui social per il tweet del patron del Calcio Napoli in favore del governatore Vincenzo De Luca per le...

Sant’Antimo, 21enne ferito con sei colpi di pistola: è grave

Sant’Antimo: la scorsa notte un 21enne incensurato è stato ferito con sei colpi di pistola alle gambe. Il ragazzo è in coma farmacologico. Agguato la...

Pallanuoto maschile: Rari Nantes Salerno fuori dalla Coppa Italia a testa alta

Rari Nantes Salerno: la squadra di Matteo Citro eliminata dalla Coppa Italia dopo due sconfitte con Posillipo e Ortigia (partite giocate nella stessa giornata). La...

Napoli, blitz contro il traffico internazionale di stupefacenti: 14 arresti

Cronaca di Napoli: 14 arresti per traffico internazionale e spaccio di stupefacenti. Disposto il sequestro di beni mobili e immobili. È in corso, questa mattina,...