lunedì, Aprile 12, 2021

Avellino, Itis Guido Dorso: docente schiaffeggiato da studente

- Advertisement -

Notizie più lette

Avellino, Itis Guido Dorso: docente schiaffeggiato da studente
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Itis Guido Dorso: l’alunno era stato rimproverato dal prof perché scorrazzava con lo scooter nel cortile della scuola.

- Advertisement -

Ennesimo caso di aggressione ai danni di un docente in Campania. Stavolta è toccato a un professore 56enne dello Itis Guido Dorso di Avellino, colpito al volto da uno studente. L’episodio si è verificato ieri mattina nel cortile della scuola: a scatenare l’ira dell’allievo di 18 anni è stato un rimprovero dell’insegnante, che lo aveva ripreso mentre a bordo dello scooter scorrazzava pericolosamente nel piazzale dell’istituto. Davanti a molte persone, il ragazzo si è avvicinato al docente e lo ha colpito con uno schiaffoAvellino, Itis Guido Dorso: docente schiaffeggiato da studente Il professore non ha (almeno per ora) presentato denuncia né è stato refertato in ospedale, tornando anche in classe dopo quanto accaduto. Il caso rischiava quindi di passare sotto silenzio, ma poi sui social network si sono registrati i primi commenti indignati che hanno spinto anche gli agenti della Questura di Avellino a raccogliere la testimonianza del docente picchiato. Secondo il giovane, invece, sarebbe stato proprio il docente a colpirlo per primo con uno schiaffo in viso, al quale lo studente avrebbe risposto con un altro schiaffo: le immagini di videosorveglianza hanno però smentito tale ricostruzione. Il 18enne (che si è scusato per quanto fatto) ora rischia la sospensione dalla scuola: se ne saprà di più domani su eventuali provvedimenti.

Aggressione a docente Itis Guido Dorso, l’ultima di tante in Campania

Sta di fatto che l’anno scolastico che si avvia alla conclusione ha raccontato molti altri episodi di questo tipo. Basti ricordare il caso di Franca di Blasio, sfregiata in volto da uno studente dell’ITC Bachelet-Majorana di Santa Maria a Vico (dopo il rifiuto di quest’ultimo a farsi interrogare), oppure quanto accaduto a una maestra di Succivo (Caserta), aggredita dalla madre di una bimba di 4 anni a causa di un rimprovero fatto alla piccola. Senza contare i numerosi casi a livello nazionale.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie