Maturità 2018, tutti i numeri e i cambiamenti previsti

375
Maturità 2018, tutti i numeri e i cambiamenti previsti

Si avvicina l’inizio della degli esami di maturità del 2018. 500 mila studenti in attesa del 20 giugno.

Maturità 2018, tutti i numeri e i cambiamenti previsti

Sono circa 500 mila gli studenti che affronteranno la maturità a partire dal 20 giugno. Solita due giorni di prove prime della pausa per la terza e infine la quarta, laddove previsto. Dal Miur arrivano la conferma, tramite una circolare, che tablet e smartphone non saranno permessi “divieto tassativo per maturande e maturandi, nei giorni delle prove scritte, di utilizzare cellulari, smartphone, PC e qualsiasi altra apparecchiatura elettronica in grado di accedere alla rete o riprodurre file e immagini, pena l’esclusione dall’esame”.

Verranno inoltre diffuse delle indicazioni circa l’utilizzo delle calcolatrici scientifiche o geografiche. Diramato anche l’elenco di quelle accettabili per affrontare la seconda prova. Coloro che la utilizzeranno sono tenuti a portarla alla commissione il giorno prima per permettere i controlli del caso. Inoltre nei giorni in cui la prova sarà inviata tramite posta elettronica dal ministero, quindi quelli relativi alla prima, seconda ed eventuale quarta prova, l’accesso alla rete sarà consentito solo al pc del dirigente. E possibile che eventuali collaboratori, referenti, direttori ecc, possano accedere alla rete solo previa autorizzazione del dirigente.

I numeri e il calendario dell’esame di maturità.

Maturità 2018, tutti i numeri e i cambiamenti previsti

Le commissioni coinvolte dagli esami saranno 12.865 per un totale di 25.606 classi coinvolte nell’esame. 509.307 è il numero totale di studenti iscritti all’esame, numero che non tiene conto dell’esito degli scrutini finali.

Maturità 2018, prima prova scritta

La prima prova scritta, quella d’italiano, avrà luogo mercoledì 20 giugno 2018 alle ore 8.30. Gli studenti avranno un tempo massimo di 6 ore per completarla.

Maturità 2018, seconda prova scritta

La seconda prova sarà giovedì 21 giugno alle ore 8.30. La durata è variabile dalle 4 alle 8 ore e dipende dalle discipline che caratterizzano gli indirizzi. Ci sono alcuni casi speciali, come i Licei musicali, coreutici e artistici, dove la prova può svolgersi in due o più giorni.

Maturità 2018, terza prova scritta

La terza prova è in calendario lunedì 25 giugno, a partire dalle ore 8.30. Sarà la prova  assegnata da ciascuna commissione d’esame.

Maturità 2018, quarta prova scritta

La quarta prova e ultima prova verrà effettuata nei Licei e negli Istituti tecnici presso i quali sono presenti i progetti sperimentali di doppio diploma italo-francese e nei Licei con sezioni ad opzione internazionale cinese, spagnola e tedesca è programmata per giovedì 28 giugno alle 8.30.