Nella top 10 dei ristoranti di lusso più apprezzati d’Italia, Don Alfonso 1890, a Sant’Agata sui due golfi

1424

Il giornalista critico enogastronomico Giuseppe Giorgio inizia il suo percorso regionale tra degustazioni e tradizione culinaria dedicati all’ Eccellenza Gastronomica made in Campania dei più noti Ristoranti e Location straordinarie del nostro territorio.

Ha scelto come prima meta Sant’ Agata sui due Golfi ed incontra questo mese lo chef affermato Ernesto Iaccarino figlio del pluristellato Don Alfonso al Relais e Chateaux ”Don Alfonso 1890”’ nel cuore della Penisola Sorrentina Don Alfonso 1890 è un elegantissimo Palazzo Napoletano del XIX secolo. È un Ristorante, Hotel e Scuola di Cucina in una terra generosa proprio come i suoi abitanti, che possiedono un amore smisurato per la cucina e del territorio e conservano una secolare tradizione di ospitalità. L’ Arte della alta cucina è incarnata qui dalla tavola eccezionale degli Chef peppe-due-daAlfonso ed Ernesto Iaccarino, che realizzano piatti d’autore e creazioni con prodotti esclusivamente della regione. È presente L’Arte dei Grandi vini con una cantina che conserva circa 20mila bottiglie che giungono da tutto il mondo, bianchi, rossi e per dessert, vini di altissima qualità, 1300 etichette su carta. All’ interno mobili e arredi nel più puro stile classico, colori delicati, lilla, giallo, bianco e rosa, diverse sale comunicanti tutte con vetrata sul giardino e la più grande elegante e rigorosa, una parete a vetro che la separa dalla Cucina, vera Protagonista del Ristorante, dove l’ attenzione dell’ ospite si spinge a curiosare ed a seguire con descrizione i movimenti dello Staff di cuochi, grandi artisti. La filosofia gastronomica di Don Alfonso è di una cucina interamente biologica e utilizzo di prodotti locali e di stagione, uno stile culinario peppe-tre-danuovo, avanguardista, dettato da una visione di qualità e genuinità impeccabile. A cominciare dalla scelta rigorosa degli alimenti, delle verdure, della frutta e dei condimenti, prodotti che provengono dai loro orti dell’Azienda Agricola Peracciole a Punta Campanella coltivati e curati personalmente dallo Chef Alfonso che sono i protagonisti dei loro piatti, una cucina autentica che omaggia la Dieta Mediterranea Il giornalista curiosando in cucina, viene informato dallo Chef Ernesto nei minimi dettagli sui prodotti impiegati e delle pietanze ideate che attraversano tutti i sentieri del sapore, un menù che unisce i prodotti della terra con quelli del mare, più di una ventina di portate tra antipasti, primi e secondi. La Cucina tiene conto della stagionalita’ e dei prodotti che variano in primavera, estate ed autunno senza mai trascurare le caratteristiche piu importanti, qualità, equilibrio, gusto e salubrità. I prodotti dell’orto sono i grandi protagonisti di molte delle deliziose proposte culinarie dello chef. 

Ecco la scelta del giornalista Giuseppe Giorgio. Antipasti di benvenuto Spiedino di Astice mozzarella e pomodoro confit con raviolo di ananas, barbabietola e bollicine Linguine dei pastai Gragnanesi con vongole e zucchine Faraona ripiena di pistacchi di Bronte con salsa di peperoni di Senise nelle due declinazioni: acidula e piccante. peppe-4-daVellutata di patate allo zafferano e croccante di finocchietto Filetto di manzo del Beneventano in crosta di pane, mozzarella, ganciale con crema verde e purea di pomodoro piccante Soffiato di pastiera con gelato di miele alle spezie Millefoglie di castagna e melagrana con morbidezza di melannurca. Meringa al pino e roccia di yogurth e mandorle

E’ un posto che ti lascia senza parole e non c’ è un qualcosa che si trovi fuori posto e che non sia eccellente. La qualità del cibo e la sua impeccabile presentazione, la descrizione organolettica dei vini, l’ eleganza informale del servizio e la simpatia di Livia, la padrona di casa, che con eleganza e cordiale raffinatezza, coccola i suoi peppe-5-daclienti a pranzo e li fa sentire come a casa Livia spiega: ‘’oggi la nostra famiglia è una squadra vincente. Io mio marito Alfonso ed i miei figli Ernesto e Mario amiamo la nostra terra, la Campania la terra del sole, del mare e della cultura che fin dall’ antichità si è distinta per il suo patrimonio culinario ricco di prelibatezze uniche al mondo Noi dedichiamo molto tempo del nostro lavoro alla Ricerca e allo studio del nostro Patrimonio Enogastronomico unico per varietà e pregio, ai prodotti alimentari tradizionali e alla riscoperta delle tradizioni, della cultura, delle bellezze della nostra terra’’

Il giornalista Giuseppe Giorgio replica compiaciuto ‘’ non solo si trova una cucina superba ma si vive un’esperienza sublime che coinvolge tutti i sensi. Certo a tavola si rimane stupefatti da accostamenti, preparazione, gusto, sapori e profumi’’.

E’ non a caso il Ristorante Don Alfonso 1890 ha conquistato il plauso dei viaggiatori che l’hanno eletto miglior ristorante di lusso in Italia, e quinto al mondo. E’ una esperienza unica: l’attenzione ai dettagli e la cura anche dei piccoli particolari, il capire e comprendere la preparazione di un cibo, può diventare una esperienza formativa e una garanzia di Eccellenza molto originale che nasce per il piacere di mangiare in compagnia, convivialità del consumo di sapori senza rinunciare alla cura dei dettagli e al gusto unico che soddisfa i sensi.

Dott.ssa Patrizia Zinno