AIDS: in farmacia disponibile il test per HIV

0
1130

E’ di questi giorni la novità che il test per scoprire la sieropositività all’HIV è disponibile nelle farmacie di tutto il territorio italiano. Si apre così una nuova strada per consentire di controllare meglio un’infezione che ad oggi conta 25 milioni di morti.

di Maria Sordino – Il test per scoprire la sieropositività diventa come quello per la gravidanza. E’ da oggi disponibile in farmacia, si effettuerà in pochi minuti con la semplice puntura del polpastrello e darà la risposta in circa un quarto d’ora. L’esame “fai da te” per identificare il virus Hiv responsabile dell’Aids avrà un costo di venti euro e si potrà acquistare senza ricetta.

Per superare il periodo “finestra”, in cui il virus, seppur già presente nell’organismo non è osservabile nel sangue, sarà importante effettuarlo dopo almeno tre mesi dal rapporto a rischio.

Rispettando questa regola, l’attendibilità del test si avvicina al cento per cento.

Un risultato importante, visto che, in Italia, sono tante le persone sieropositive che non hanno il minimo sospetto sulla loro condizione. Sono infatti circa 4.000 le nuove diagnosi di infezione che si registrano ogni anno con oltre il 50 dei pazienti, che riconosce la propria sieropositività solo quando si verificano i sintomi della malattia.

Scoprire precocemente l’infezione è fondamentale per impostare in breve tempo le corrette terapie. Grazie ai farmaci antivirali, negli ultimi 25 anni, i decessi legati all’Aids sono diminuiti del 30 per cento. Una buona notizia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here