giovedì, Aprile 25, 2024

Aeroporto di Capodichino, neonata colpita da crisi epilettica: soccorsa da agenti

- Advertisement -

Notizie più lette

Francesco Monaco
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Gli agenti hanno scortato l’auto della famiglia, in difficoltà nella zona dell’aeroporto di Capodichino, verso il pronto soccorso dell’ospedale Santobono, garantendo un rapido e sicuro trasferimento.

Agenti dell’Unità operativa aeroportuale della polizia locale di Napoli sono intervenuti in soccorso di una famiglia in difficoltà nella zona dell’aeroporto di Capodichino.

Alle ore 9.30 circa, nei pressi della rotatoria di viale Fulco Ruffo di Calabria, gli agenti sono stati avvicinati da un’auto il cui conducente, accompagnato dalla moglie e dalla loro neonata di nove mesi, richiedeva urgente assistenza medica per la bambina, colta da un malore. Gli agenti, reagendo prontamente alla situazione, hanno allertato la Centrale operativa e scortato l’auto verso il pronto soccorso dell’ospedale Santobono, garantendo un rapido e sicuro trasferimento. Presso il pronto soccorso del nosocomio pediatrico partenopeo, la piccola è stata immediatamente assistita e curata.

“Si è appurato che la bambina soffre di crisi epilettiche, già conosciute agli operatori sanitari per episodi precedenti. Dopo aver verificato le condizioni di salute della neonata con il personale medico, è stato confermato che, grazie alle cure tempestive ricevute, la piccola non correva più alcun pericolo e che l’intervento celere e efficace degli agenti della polizia locale di Napoli ha contribuito a garantire il benessere della famiglia coinvolta”, si legge nella nota diffusa dal Comune di Napoli.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie