domenica, Gennaio 17, 2021

35 anni dal mitico Live Aid: il più grande evento nella storia della musica

- Advertisement -

Notizie più lette

35 anni dal mitico Live Aid: il più grande evento nella storia della musica
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Il 13 luglio 1985 Londra e Philadelphia ospitarono in contemporanea il Live Aid: un evento benefico che vide protagonisti artisti come Madonna, Bob Dylan, David Bowie, fino alla leggendaria esibizione dei The Queen.

Visto il divieto di concerti in presenza di pubblico in quest’epoca caratterizzata dal Covid 19, la nostalgia per il Live Aid (di cui ieri si sono celebrati i 35 anni) è ancora più forte.

In quel magico 13 luglio 1985, le 162mila persone del Wembley Stadium di Londra e del John F. Kennedy Stadium di Philadelphia furono magicamente unite da quello che in molti considerano il più grande evento della storia della musica, seguito via satellite quasi due miliardi di telespettatori di 150 nazioni.

Il Live Aid fu organizzato da Bob Geldof dei Boomtown Rats e Midge Ure degli Ultravox, allo scopo di ricavare fondi per alleviare la carestia etiope di quegli anni e la raccolta di fondi superò ampiamente gli obiettivi.35 anni dal mitico Live Aid: il più grande evento nella storia della musica Gli artisti protagonisti dell’evento furono numerosissimi, da Paul McCartney, Madonna e Phil Collins, che riuscì ad esibirsi a Londra e poi a raggiungere Philadelphia nella stessa giornata grazie all’aereo supersonico Concorde della British Airways).

Fino a Tina Turner, U2, Mick Jagger, Elton John, David Bowie (da brividi la sua Heroes), Bob Dylan e i Led Zeppelin.

The Queen al Live Aid: un concerto nel concerto

Leggendaria l’esibizione dei The Queen, un vero e proprio concerto a sé, con Freddie Mercury in forma più che mai ad infiammare Wembley.

L’interpretazione di canzoni come Bohemian Rhapsody, Radio Ga Ga, Hammer to Fall, Crazy Little Thing Called Love, We Will Rock You e We Are the Champions risulta indimenticabile, oltre che amatissima anche dai più giovani (tale performance è stata celebrata anche nel recente film Bohemian Rhapsody).

Live Aid: il “rimpianto” di Vasco Rossi e Claudio Baglioni

La musica italiana rimase fuori dal Live Aid, anche se, come riporta “Spettakolo.it”, ci fu un tentativo di organizzare un concerto allo stadio San Siro di Milano, con Vasco Rossi e Claudio Baglioni superstar.35 anni dal Live Aid: il più grande evento rock della storia della musica Il progetto, purtroppo, restò solo sulla carta, non senza qualche polemica e con qualche rimpianto per due artisti che sono tuttora all’apice del successo.

- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie