mercoledì, Maggio 22, 2024

Superenalotto, con una schedina da 2 euro vinti 101 milioni a Napoli

- Advertisement -

Notizie più lette

Francesco Monaco
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

La schedina vincente del Superenalotto è stata giocata a Napoli, nella centralissima via Toledo, strada frequentata da cittadini e turisti, il che rende estremamente difficile risalire al fortunato o alla fortunata.

La tabaccheria è nel cuore di Napoli, la centralissima via Toledo, la strada dei negozi e dello struscio, frequentata ogni giorno anche da migliaia di turisti e, “per questo, è impossibile dire chi abbia vinto”.

È sempre un’impresa trovare chi ha incassato una vincita milionaria, ma stavolta sembra davvero impossibile capire chi si porterà a casa gli oltre 100 milioni – per la precisione 101 milioni 511.953,21 euro – del Jackpot del Superenalotto.

Si sa solo che il 6 (questa la sestina: 6, 40, 80, 71, 55, 20, Jolly 12 – SuperStar 75) è stato centrato con una schedina da soli 2 euro, circostanza – dicono i curiosi che si sono radunati davanti alla tabaccheria, chiusa a quest’ora – che avvalorerebbe l’ipotesi che la giocata sia stata fatta da qualcuno di passaggio.

Oppure, chissà, è qualche cliente abituale di questo piccolo esercizio, fortunato fin dal nome: “Bella ‘mbriana”, che nella credenza popolare napoletana è lo spirito benefico della casa. “Vendo centinaia di giocate ogni giorno, come fai a sapere chi è stato?”, dice Salvatore, il titolare. “Posso solo sperare che sia una persona del quartiere: conosco tanti che ne avrebbero bisogno e mi piacerebbe che i soldi andassero a uno di questi. Certo sono tanti, un mucchio di soldi…”.

Quella di ieri sera – come ricorda la Sisal – è la prima vincita con punti 6 del 2024 e la nona più alta mai assegnata dalla storia del gioco. Dall’inizio del Superenalotto si tratta del Jackpot numero 115 e la Campania si conferma la regione più fortunata, avendone centrati 20. L’ultimo 6, da 85,1 milioni di euro, è stato centrato a Rovigo il 16 novembre 2023 con una schedina da 3 euro.

Il Jackpot record da oltre 371 milioni di euro, invece, il più alto assegnato nella storia dei 25 anni di SuperEnalotto, è stato centrato il 16 febbraio 2023 da 90 vincitori tramite la Bacheca dei Sistemi. Il sistema ha distribuito all’intera penisola 90 vincite da circa 4 milioni di euro ciascuna.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie