03-12-20 | 04:29

Rifiuti abbandonati in via Pacioli a Ponticelli: denuncia e sequestro

Home Cronaca di Napoli Rifiuti abbandonati in via Pacioli a Ponticelli: denuncia e sequestro
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
5a9fa1d6595dda5678b20c716ed74260?s=120&d=mm&r=g
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

A Ponticelli controlli e sanzioni contro le violazioni ambientali: nuovo intervento del reparto di Tutela Ambientale della Polizia Locale di Napoli.

L’attività investigativa del reparto ha permesso di individuare il responsabile di due sversamenti di rifiuti abusivi avvenuti in via Pacioli, quartiere Ponticelli, nell’arco di tre mesi; l’uomo utilizzava indebitamente un furgone non suo, sia per effettuare traslochi, sia come svuota-cantine.

Fra i materiali abbandonati vi erano materassi, pneumatici usati (PFU), cristalli, guaine e porte in legno combuste.

L’illecito è stato scoperto anche grazie alle telecamere di sorveglianza. L’uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria per reati ambientali ed il veicolo è stato sottoposto a sequestro.

Dall’assessorato alla Polizia Municipale e sicurezza urbana viene espressa soddisfazione per l’esito delle indagini: la lotta contro l’inciviltà di pochi, si dice, richiede un impegno forte e costante per neutralizzare i “nemici della città”, anche attraverso le tecnologie che abbiamo a disposizione.

Un plauso spetta agli agenti della Polizia Ambientale, energici nella loro azione per il rispetto della legalità e dell’ambiente.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Uomini e Donne, Riccardo Guarnieri tra Roberta e Brunilde

Uomini e Donne, anticipazioni. Riccardo Guarnieri diviso tra Roberta e Brunilde, ma la prima non ha chiuso con Michele mentre la seconda si vede...

Mission Impossible 7: concluse le riprese a Roma. Le prime immagini

Mission Impossible 7, finite le riprese a Roma. Il saluto di Tom Cruise e del regista del film Christopher McQuarrie. Le riprese di Mission Impossible...

Allerta meteo a Napoli, disposta chiusura delle scuole per il 3 dicembre

Il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha firmato un'Ordinanza contingibile ed urgente per la Chiusura delle scuole cittadine per il giorno 3 dicembre...

Diego Armando Maradona Junior: “Avevo già perdonato mio padre 5 anni fa”

Diego Armando Maradona Junior: “Avevo già perdonato mio padre 5 anni fa quando l’ho incontrato a Buenos Aires. Mi piace pensare che nel tempo...

Coronavirus in Campania, i dati del 1 dicembre: in discesa il tasso positivi-tamponi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 30 novembre dell'unità di Crisi regionale riporta 1.842 positivi su 19.759 tamponi effettuati. Sempre alto il numero...