30-11-20 | 11:34

Piedimonte Matese, minaccia di divulgare fotomontaggi “hot” della sua ex: arrestato 30enne

Home Cronaca di Caserta Piedimonte Matese, minaccia di divulgare fotomontaggi "hot" della sua ex: arrestato 30enne
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
23cdab26c88f714dd9afeb2fab1bdf03?s=120&d=mm&r=g
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

L’uomo che ha minacciato la 21enne di Piedimonte Matese aveva avuto lo stesso comportamento verso un’altra ragazza, le cui foto e video intimi erano stati divulgati dopo la fine della relazione.

Ha minacciato l’ex di divulgare delle sue foto intime, create apposta attraverso fotomontaggi, se non avesse acconsentito ad avere una relazione sessuale. E’ quanto contestato ad un 30enne arrestato dai carabinieri, su ordine del Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), per i reati di stalking, tentata violenza sessuale e violenza privata; l’uomo, residente a San Giorgio a Cremano (Napoli), E’ stato posto agli arresti domiciliari. L’indagine, coordinata dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, è partita dalla denuncia della vittima, una ragazza di 21 anni di Piedimonte Matese, comune dell’Alto-Casertano.

Revenge porn a Piedimonte Matese

Ai carabinieri la giovane ha raccontato di aver conosciuto il 30enne su un sito di incontri, e di aver iniziato una relazione che in un primo tempo le era apparsa accattivante, salvo poi scoprire che il compagno era geloso e violento; più volte minacciata, ha così deciso di interrompere il rapporto e denunciare tutto. Anche dopo la denuncia – è emerso – le persecuzioni e le vessazioni del 30enne ai danni della ragazza sono proseguite, tanto che la donna si è nuovamente presentata ai carabinieri per rimettere la querela; i militari hanno però capito che la sua decisione era stata “imposta” dall’ex, e le hanno offerto il massimo sostegno.

La 21enne ha così proseguito per la sua strada, confermando le accuse all’ex compagno. Gli inquirenti hanno sequestrato il cellulare dell’uomo, scoprendo che aveva avuto lo stesso comportamento verso un’altra ragazza, le cui foto e video intimi erano stati divulgati dopo la fine della relazione sia su piattaforme streaming che ai congiunti della vittima.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Boscoreale, paura nella notte: 3 colpi di pistola contro un’abitazione

Sono stati trovati in totale sei bossoli in via Settetermini a Boscoreale, dove sono intervenuti i carabinieri dopo l'esplosione di alcuni colpi d'arma da...

Renato Zero: ecco l’ultimo cd della trilogia “Zerosettanta”

Renato Zero: ecco Volumeuno (l’ultimo dei tre cd che uno dei re della musica italiana ha realizzato in occasione dei suoi 70 anni). Il...

Calcio Napoli, il richiamo di Gattuso: “Serve buonsenso, troppi senza mascherina”

Il tecnico del Calcio Napoli sui tanti assembramenti in città per onorare la memoria di Maradona: "Dobbiamo fare i bravi, altrimenti ne pagheremo le...

D10S per sempre: de Magistris annuncia lo “Stadio Diego Armando Maradona”

L’omaggio più bello a Diego Armando Maradona: il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha ufficializzato quella che a breve sarà la nuova denominazione...

Torre Annunziata e Terzigno: chiusi due bar ed una denuncia per esplosione di fuochi d’artificio

Torre Annunziata e Terzigno: i Carabinieri chiudono due bar e denunciano un 27enne per esplosione di fuochi d'artificio (oltre ad elevare nove multe per...