04-12-20 | 18:59

Ospedale Santobono, taxi gratis per donare il sangue: l’appello di Mertens

Home Sociale Ospedale Santobono, taxi gratis per donare il sangue: l’appello di Mertens
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
5a9fa1d6595dda5678b20c716ed74260?s=120&d=mm&r=g
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Martedì 3 marzo si potrà prenotare la corsa gratis grazie all’app LiberTaxi per recarsi all’Ospedale Santobono – Pausilipon e donare il sangue.

I tassisti napoletani si impegnano per la società e offrono corse gratuite per far fronte all’emergenza sangue che mette a rischio le terapie trasfusionali soprattutto dei più piccoli. Martedì 3 marzo, infatti, chi prenota una corsa tramite l’app LiberTaxi (www.libertaxi.it) dalle 8 alle 11,30, per recarsi nel centro trasfusionale presso il Presidio Ospedaliero Santobono Pausilipon (in via Posillipo 226), verrà prelevato e riaccompagnato a casa senza dover pagare.

«Siamo certi che i napoletani risponderanno in massa dimostrando la loro generosità e solidarietà. È importante far arrivare il messaggio a quante più persone, donare più aiutare tante vite, dovremmo farlo tutti» così Enrico Romano, ideatore di LiberTaxi, piattaforma di gestione corse taxi, che regalerà le corse.

«Ogni tre mesi i tassisti di Roma, Napoli, Genova, Brescia, Bologna e Milano rinnoviamo il nostro  impegno morale e civile. Stavolta abbiamo voluto titolare l’evento “L’albero del sangue non esiste”, per sensibilizzare sul tema, il sangue è un tessuto ad oggi non ancora riproducibile in laboratorio, può essere ottenuto solo da donazione» spiega Marco Salciccia, presidente dell’associazione di donatori “Tutti taxi per amore”.

Tra i primi ad accogliere l’importanza dell’evento c’è stato il calciatore del Napoli, Dries Mertens, che in video apparso sui social network invita in tanti ad andare a donare (https://www.facebook.com/watch/?v=1093938734312690).

L’invito a chi è interessato a partecipare è di recarsi in struttura dopo aver fatto una colazione leggera senza assumere latte e derivati, cornetti, crostate e biscotti, ma concedendosi un thè, un caffè o fette biscottate. All’iniziativa hanno aderito anche la cooperativa La Futura Tnt di Davide Romano e il consorzio EuroNapoli di Tonia Ottaviano.

- Advertisement -

Ultime Notizie

La Campania è in zona arancione. Negozi aperti dal 6 dicembre

La Campania è stata collocata nella fascia arancione e non rientra tra le regioni a maggior rischio dove era stata collocata dal 15...

Covid in Campania, i dati di oggi: calo dei contagi 1.651 e 2.284 guariti

Covid in Campania: il bollettino di oggi dell’unità di Crisi regionale riporta 1.651 positivi su 18.733 tamponi effettuati. I nuovi guariti sono 2.284. L’Unità di...

Napoli, è ufficiale: il San Paolo diventa “Stadio Diego Armando Maradona”

Dopo l'ok della Giunta comunale, l'ufficialità: l'impianto di Fuorigrotta non si chiama più "San Paolo" ma "Stadio Diego Armando Maradona". Da oggi a Napoli c'è...

Fatture false per otto milioni di euro nel Casertano: GdF sequestra beni di cinque imprese

Vorticoso giro di fatture false nel settore della produzione e commercio all'ingrosso di calzature e prodotti di pelletteria: sequestro di beni per 500mila euro. Nell’ambito...

Napoli in zona rossa, ma da Marinella si possono fare acquisti (senza scontrino)

Un giornalista di Fanpage è andato ad acquistare da Marinella una cravatta nonostante la zona rossa, riprendendo tutto con la sua telecamera. La difesa...