22-09-20 | 19:42

Napoli, nuovo ospedale a Fuorigrotta: diffidenza tra i residenti

Attualità Napoli, nuovo ospedale a Fuorigrotta: diffidenza tra i residenti
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista pubblicista.

Fuorigrotta: un reportage de “Il Mattino” sottolinea come ci sia una certa diffidenza sul nuovo presidio destinato a sostituire l’ospedale San Paolo.

Il quartiere napoletano di Fuorigrotta vedrà entro il 2024 la costruzione di un nuovo presidio che andrà a sostituire l’ospedale San Paolo: la struttura sorgerà nella zona di via Campegna, in un lotto di 87mila metri quadri a ridosso della linea ferroviaria dismessa Napoli-Roma.

La scelta di realizzare un nuovo ospedale (il cui costo sarà di 74 milioni di euro) deriva da considerazioni di ordine clinico (inadeguatezza dei percorsi attualmente attivi a via Terracina), strutturali (onerosità e difficile esecuzione di interventi di adeguamento sismico che supererebbero i 20 milioni e comporterebbero disagi all’utenza nella convivenza con il cantiere) ed economiche (alti i costi di gestione dell’attuale presidio).

Tuttavia, un reportage de “Il Mattino” racconta di come vi sia una certa diffidenza su questo progetto da parte dei residenti del quartiere di Napoli ovest, figlia forse del timore di spreco di denaro pubblico.

C’è la sensazione che possa ripetersi quanto accaduto per esempio al Parco dello Sport, ricco di impianti mai utilizzati: “Qui vicino -spiega un commerciante della zona- hanno creato un bellissimo centro sportivo con campi di calcio, tennis e pista di pattinaggio: l’avete mai visto voi? L’hanno messo a disposizione della città?

Allora possiamo pure accettare che il nuovo ospedale San Paolo lo facciano qui, ma se viene rilanciata l’intera zona altrimenti produrrà solo ulteriore confusione”.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Scuola in Campania, riapertura difficile: sciopero il 24-25 settembre

Scuola: i sindacati annunciano un’agitazione per il 24-25 settembre (cui se ne aggiungerà un’altra il 3 ottobre). A Napoli disagi anche per le scuole...

Coronavirus in Campania, i dati del 21 settembre: 156 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 21 settembre dell'unità di Crisi regionale riporta 156 nuovi positivi su 4.310 tamponi effettuati. In Campania 156 positivi...

Tangenziale di Napoli, manometteva le casse automatiche con un coltello: 55enne denunciata

Cronaca di Napoli: una 55enne è stata denunciata per possesso di un coltello con cui manometteva le casse automatiche della Tangenziale. Lo scorso del 27...

Coronavirus, a Benevento le scuole riaprono il primo ottobre

La comunicazione del sindaco di Benevento Clemente Mastella: si tornerà in aula esattamente una settimana dopo l'avvio delle lezioni scolastiche in tutta la Campania. A...

Elezioni regionali in Campania: ecco i nomi dei consiglieri eletti

Elezioni regionali in Campania: ecco la possibile composizione del Consiglio in base ai voti degli elettori. Vincenzo De Luca è stato il grande vincitore delle elezioni...