lunedì, Aprile 12, 2021

Europa League: Napoli-Granada, probabili formazioni e dove vederla in streaming e tv

- Advertisement -

Notizie più lette

Europa League: Napoli-Granada, probabili formazioni e dove vederla in streaming e tv
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Napoli-Granada si disputerà questa sera allo stadio “Maradona”: tutti i dubbi di Gattuso e i modi per poter assistere al match.

- Advertisement -

Ci vuole un’impresa, ma per realizzarla occorrono uomini e forze e il Napoli, in questo momento, almeno sulla carta non dispone né degli uni né delle altre. Rispetto alla scorsa settimana, quando con la sconfitta per 2-0 sul campo del Granada la squadra di Gattuso compromise in maniera concreta le sue possibilità di qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League, la situazione è migliorata in difesa ed è ulteriormente peggiorata in attacco. E per vincere con tre gol di scarto, si sa, sono necessari proprio gli attaccanti.

Gattuso è consapevole del momento estremamente difficile e cerca di togliere tensione ai calciatori puntando il mirino contro se stesso. ” Le critiche – dice in conferenza stampa – sono meritate. La grande responsabilità è la mia. E’ giusto che io venga massacrato”. L’allenatore ha perso Osimhen e ritrova solo a scartamento ridotto Dries Mertens che è rientrato due giorni fa dal Belgio, dove ha svolto lunghe sessioni di fisioterapia per recuperare dall’infortunio alla caviglia che risale al 16 dicembre scorso.

L’attaccante però, per ammissione esplicita dello stesso allenatore ”ha 10-15 minuti di autonomia, vedremo se ci sarà bisogno di lui. E’ fuori da parecchio tempo”. Il suo ingresso in campo quindi potrebbe essere dettato solo dalla disperazione.

Gattuso analizza quasi con rassegnazione la situazione infortunati. ”Koulibaly e Ghoulam – dice – erano a disposizione a Bergamo e saranno disponibili. Abbiamo perso Osimhen. Demme e Hysaj stanno facendo un lavoro specifico, ma non sono ancora pronti”. E allora? Chi giocherà di punta? ”Non faccio nomi, vediamo – si chiude Gattuso – Può giocare anche Elmas centrale. Stiamo attraversando un momento negativo. Stiamo facendo prestazioni al di sotto delle nostre possibilità”.

Probabili formazioni di Napoli-Granada

Napoli (4-3-3): 1 Meret, 22 Di Lorenzo, 19 Maksimovic, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui, 8 Ruiz, 5 Bakayoko, 20 Zielinski, 7 Elmas, 21 Politano, 24 Insigne (16 Contini, 46 Idasiak, 33 Rrahmani, 3 Zedadka, 31 Ghoulam, 38 Costanzo, 68 Lobotka, 56 D’Agostino, 58 Cioffi, 14 Mertens, 61 Labriola). All.: Gattuso.

Granada (4-3-3): 1 Rui Silva, 2 Foulquier, 22 Duarte, 6 German, 15 Neva, 19 Montoro, 4 Gonalons, 8 Etechi, 11 Machis, 23 Molina, 24 Kenedy. (13 Aaron, 31 Arnau, 20 Vallejo, 26 Soro, 12 Quina, 14 Vico, 3 Nehuen, 28 Ruiz, 10 Puertas, 16 Diaz, 9 Soldado, 7 Suarez). All.: Martinez.

Arbitro: Siebert (Germania)

Quote Snai: 1,60; 4,00; 5,75

Come vedere Napoli-Granada in streaming e tv

La gara tra azzurri e andalusi sarà trasmessa in diretta dalle 18.55 su Sky Sport Uno e Sky Sport 254. La partita Napoli-Granada sarà visibile anche in streaming su Now Tv e attraverso l’app Sky Go.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie