25-11-20 | 14:18

NapAssistant, il chatbot di Aeroporto di Napoli: gestite oltre 3500 conversazioni

Home Tecnologia NapAssistant, il chatbot di Aeroporto di Napoli: gestite oltre 3500 conversazioni
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

La lunga estate di NapAssistant, chatbot dell’Aeroporto di Napoli: grazie all’Intelligenza Artificiale, il servizio (sviluppato da Citel Group per Gesac) ha gestito oltre 3500 conversazioni con i turisti transitati nell’hub campano.

Sono oltre 3500 le conversazioni gestite in autonomia nei mesi di giugno, luglio e agosto da NapAssistant, l’assistente virtuale realizzato per GESAC – Aeroporto di Napoli da Citel Group, System Integrator che da 20 anni offre soluzioni e servizi innovativi ad aziende ed enti della Pubblica Amministrazione. Tale cifra corrisponde a oltre 40000 messaggi scambiati tra il chatbot e i turisti sui canali Facebook e Webchat nel corso dell’estate, con picchi di 200 conversazioni al giorno e con un totale di oltre 3000 utenti attivi.

NapAssistant è stato il primo chatbot a servizio di uno scalo aeroportuale interamente basato sull’utilizzo di Intelligenza Artificiale e sviluppato per simulare l’interazione umana tra utenti 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Lanciato a febbraio 2018, nel corso dei mesi si è perfettamente integrato nel sistema GESAC e nelle abitudini di turisti e viaggiatori, dimostrandosi particolarmente prezioso durante il periodo estivo appena trascorso. Tra le principali richieste gestite, le informazioni sui voli in partenza dall’hub (il 70%) – le mete più ricercate sono Milano, seguita da Bergamo, Londra e Torino – e sulle principali attrazioni turistiche a Napoli e sui punti vendita presenti all’interno dello scalo.

Le avanzate funzionalità del servizio offerto hanno portato a un significativo miglioramento della customer experience dei viaggiatori e alla promozione del turismo locale. Nel 2018, GESAC ha vinto il Premio Nazionale per l’Innovazione nei Servizi 2018 di Confcommercio per la categoria “Innovazione nel turismo”, il più importante riconoscimento italiano dedicato all’innovazione.

Grazie alle competenze in ambito AI di Citel Group, il chatbot è in continua evoluzione, per supportare al meglio gli utenti che vedono nella digitalizzazione un modo per avere un servizio di qualità, risparmiando tempo prezioso; da oggi infatti, la ricerca di informazioni diventa ancora più rapida, con l’integrazione dell’ecosistema Google Assistant e a breve con quello di Alexa. Utilizzando le keyword: “parla con Aeroporto di Napoli” sarà possibile connettersi con NapAssistant e reperire informazioni sullo stato dei voli, i servizi di mobilità e molto altro ancora. Si tratta di un ulteriore record per il chatbot dell’Aeroporto di Napoli: è infatti il primo scalo a offrire un’assistente virtuale fruibile attraverso i più noti smart speaker.

Proprio grazie all’AI, NapAssistant è in grado di gestire sia richieste scritte che vocali, sia in italiano che in inglese, fornendo ai viaggiatori informazioni su voli, attrazioni turistiche, così come sulle norme di sicurezza e i controlli dell’aeroporto. Un vero e proprio tourist assistant, che non solo assiste i viaggiatori durante il transito aeroportuale, ma li accompagna alla scoperta della città, tramite ricerca e geolocalizzazione.NapAssistant, il chatbot di Aeroporto di Napoli: gestite oltre 3500 conversazioniIl chatbot realizzato da Citel Group continua a distinguersi per la rapidità e l’accuratezza delle informazioni fornite”, ha commentato Valerio D’Angelo, Amministratore Delegato di Citel Group. “I dati rilevati negli ultimi mesi confermano la soddisfazione dei passeggeri che transitano dall’hub campano, motivandoci a sviluppare ulteriormente il livello della nostra offerta in termini di Intelligenza Artificiale e di chatbot conversazionali. Siamo orgogliosi di aver sviluppato un servizio così prezioso per la promozione del turismo campano e di aver reso l’Aeroporto di Napoli il primo scalo in grado di offrire ai propri visitatori un chatbot integrato con le principali piattaforme conversazionali”.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Nuovo Dpcm e regole per Natale: a tavola solo gli affetti più stretti

Allo studio le misure per il nuovo Dpcm che dovrebbe avere validità dopo il 3 dicembre, allo scadere di quello attuale, in vista del...

Covid, ecco il piano vaccini per la Campania: si parte con 170mila persone

Il piano vaccini per la Campania prevede che i primi vadano anzitutto a 120.000 operatori coinvolti nella sanità regionale in tutte le sue sfaccettature. "Nella...

Scuole dell’infanzia e prime elementari in Campania: restano chiuse anche ad Avellino

Avellino: il sindaco Gianluca Festa ha disposto il proseguimento della didattica a distanza per asili e prime elementari fino al 28 novembre. Attraverso l’ultima ordinanza...

Napoli, iniziative contro la violenza sulle donne: il Maschio Angioino si illumina di rosso

Comune di Napoli: tante iniziative volute dall’assessorato alle Peri opportunità in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne del 25 novembre. In...

Napoli, il vicesindaco Panini: “Al via atti preliminari per 1000 assunzioni da dicembre 2020”

Comune di Napoli; il vicesindaco Enrico Panini rende noto che sono stati approvati gli atti preliminari per oltre 1000 assunzioni a partire dal dicembre...