venerdì, Luglio 19, 2024

Ischia, paura in ospedale per il crollo di un controsoffitto

- Advertisement -

Notizie più lette

Francesco Monaco
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Un ferito lieve e una donna incinta soccorsa per lo spavento: è il bilancio degli interventi resi necessari dopo il crollo avvenuto nell’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno, a Ischia.

Molta paura nell’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno, a Ischia, dove, ieri, improvvisamente è crollata al suolo l’unità interna di un condizionatore (che era ancorato al tetto) con una parte consistente del controsoffitto della sala d’ingresso.

Il pesante macchinario dell’aria condizionata si è improvvisamente staccato dal suo ancoraggio e cadendo ha provocato anche il crollo di molti pannelli di cartongesso della controsoffittatura e di alcune tubature.

Un ferito lieve e una donna incinta soccorsa per lo spavento: è il bilancio degli interventi resi necessari dopo il crollo del condizionatore e del controsoffitto avvenuto oggi nel primo pomeriggio all’ospedale Rizzoli di Ischia. A darne notizia è la Asl Napoli 2 Nord da cui dipende la struttura con sede a Lacco Ameno. L’azienda sanitaria ha anche comunicato che tre stanze del reparto Chirurgia sono state chiuse per motivi precauzionali ed i pazienti trasferiti in altri reparti.

Le cause dell’incidente “sono al vaglio dei tecnici che al momento stanno effettuando ulteriori verifiche”; intanto l’ingresso principale del nosocomio isolano resta chiuso ma l’accesso ai reparti può avvenire dall’ingresso posteriore così che resta regolare l’erogazione dei servizi sanitari.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie