martedì, Giugno 18, 2024

Ebace 2024: Leonardo rafforza il suo ruolo nel mercato elicotteristico Vip-Corporate

- Advertisement -

Notizie più lette

Gabriella Monaco
Gabriella Monacohttp://www.2anews.it
Redattrice laureata in 'Lettere Moderne'. Appassionata di Scrittura, Arte, Viaggi e Serie tv."

Durante il salone Ebace 2024, Leonardo e alcuni importanti partner nel campo del trasporto passeggeri in Europa e Asia hanno annunciato importanti progressi.

Leonardo e alcuni importanti partner nel campo del trasporto passeggeri in Europa e Asia hanno annunciato ulteriori progressi nell’introduzione di tecnologie e capacità nel settore elicotteristico al fine di fornire il miglior servizio e ancora più elevati livelli di sicurezza nei propri mercati e soddisfare nuovi requisiti. Gli annunci sono stati fatti nel corso del salone EBACE 2024 a Ginevra (28-30 maggio).

Léman Aviation e Sloane diventano distributori ufficiali per l’elicottero monomotore di prossima generazione AW09. A febbraio Sloane e Leonardo avevano annunciato un ulteriore rafforzamento della loro collaborazione sul mercato elicotteristico commerciale nel Regno Unito e in Irlanda, risalente al 1995, con la firma di contratti preliminari per nove AW09 e portando così al successo il nuovo modello anche in questi paesi.

Sloane ha osservato con attenzione lo sviluppo e i progressi del nuovo elicottero monomotore in anni recenti ed è convinta che diventerà il punto di riferimento nella sua categoria, integrando l’offerta attualmente basata su altri modelli di elicotteri leggeri di Leonardo.

Basata in Svizzera e Francia con una forte presenza a Montecarlo e nella zona della Riviera Francese dove fornisce servizi con i più alti standard dell’industria di settore a livello internazionale, Léman Aviation aveva firmato contratti preliminari per dieci AW09 alla fine del 2023. Questo accordo ha esteso all’Europa il successo commerciale del nuovo modello a seguito degli annunci di collaborazioni e accordi di distribuzione già effettuati in Nord America, in America Latina e Asia lo scorso anno, alcuni dei quali trasformatisi in ordini effettuati da operatori.

Al nuovo accordo di distribuzione con Léman Aviation segue ora l’ordine per un elicottero da un cliente privato che lo impiegherà per compiti di trasporto passeggeri in Francia, diventando il cliente di lancio del nuovo modello nel paese.

Inoltre, Leonardo e Blueberry Aviation, società privata leader nella fornitura di un’ampia gamma di servizi agli operatori, ai proprietari, al settore finanziario e di investimento nel campo dell’ala fissa e dell’ala rotante, stanno valutando di estendere la loro collaborazione in Europea Centrale e Meridionale per includere l’AW09 nel portafoglio prodotti e raggiungere un accordo di distribuzione in queste aree geografiche.

Durante il salone EBACE, Universal Vulkaan Aviation Pte Limited, divenuta distributore di Leonardo per il mercato elicotteristico civile indiano a inizio anno, ha firmato contratti preliminari per cinque AW09, accrescendo il successo del nuovo elicottero monomotore in Asia. Inoltre, la società indiana ha firmato un contratto per tre elicotteri (un AW109, un AW169 e un AW139) con consegne attese nel 2025 e nel 2026.

Quest’ordine fa parte di un accordo quadro che prevede l’acquisto di dieci elicotteri di vario tipo nel corso dei prossimi tre anni. La collaborazione dimostra l’impegno dei partner nel fornire soluzioni allo stato dell’arte per rispondere alle nuove esigenze del mercato indiano, tenendo conto della rapida crescita del settore civile nel paese e la domanda crescente per soluzioni di trasporto affidabili.

Stefano Villanti, SVP Marketing & Sales in Leonardo Helicopters ha dichiarato: “I risultati ottenuti e il dialogo in corso a EBACE, che ha contribuito a portare a questi molteplici annunci, dimostrano una volta di più la nostra crescente competitività nel mercato VIP-Corporate, non solo nel segmento degli elicotteri bimotore ma anche tenendo conto dell’interesse sempre più concreto verso il monomotore AW09.

Questo significa che stiamo estendendo efficacemente la nostra offerta ad un gruppo più ampio e variegato di utenti finali e fornitori di servizi, per modello e per area geografica, e lo stiamo facendo con grande continuità. Siamo estremamente felici dei segnali che vediamo e del livello di accoglienza ottenuto dalla nostra tecnologia moderna, sicura e sempre più sostenibile così come dal nostro brand esclusivo Agusta”.

L’AW09 continua ad ottenere una risposta molto positiva da tutte le geografie tenendo conto dei progressi nello sviluppo del programma. Gli operatori del settore accolgono con favore l’AW09 grazie alle sue straordinarie caratteristiche e capacità multiruolo che rappresentano un’evoluzione significativa rispetto a prodotti esistenti nella sua categoria.

L’AW09 si integra perfettamente nella gamma prodotti di Leonardo in rappresentanza del segmento dei monomotore, introducendo un design totalmente nuovo per sostenere la competitività di lungo periodo in questa categoria di peso. Inoltre, progettato come vero e proprio elicottero digitale e per essere connesso dal primo giorno di attività operativa, l’AW09 consentirà la trasmissione, la raccolta e l’analisi dei dati per il supporto tecnico, la manutenzione programmata e capacità in termini di efficienza del volo e sicurezza senza pari nel mercato degli elicotteri monomotore.

Il numero complessivo dei contratti preliminari per l’AW09 supera oggi le 100 unità e continua a crescere. Il recente ingresso dell’AW09 nella gamma di modelli in configurazione VIP-corporate sotto il brand Agusta si traduce in ulteriori benefici in questo segmento di mercato attraverso la combinazione di caratteristiche superiori proprie del nuovo elicottero in termini di spazio e modularità della cabina e tecnologia con i tratti distintivi di customizzazione, confort, esperienza di volo per i passeggeri e servizi del brand Agusta.

Un mock-up in scala 1:1 dell’elicottero in tale configurazione è esposto sullo stand di Leonardo al salone EBACE in Svizzera, suscitando grande interesse tra i partecipanti grazie alle caratteristiche di spazio in cabina, modularità, ergonomia e dimensioni esterne contenute.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie