27-09-20 | 20:20

Diego e Max Testa, padre e figlio, all’assalto del Campionato Italiano di motonautica

Sport Diego e Max Testa, padre e figlio, all’assalto del Campionato Italiano di...
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...
Redazionehttps://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Motonautica: Diego e Massimiliano Testa a bordo dello scafo Sorbino Team per la prima tappa del Campionato Italiano Endurance 2019 che si svolgerà il 20 luglio a Cariati. 

NAPOLI, 17 Luglio – Comincerà sabato prossimo, 20 luglio, l’avventura del Sorbino Team al Campionato Italiano Endurance di motonautica. A bordo dello scafo ci saranno Diego e Massimiliano Testa, padre e figlio, pluridecorati piloti napoletani che quest’anno torneranno insieme all’assalto del titolo italiano dopo il successo del 2018.

Diego, classe 1959, in carriera ha conquistato 7 titoli italiani, un Europeo e numerosi podi mondiali; Max, 19 anni, ha vinto in tutte le categorie giovanili prima di iniziare l’avventura tra i grandi insieme al padre.

La prima tappa del Campionato Italiano Endurance 2019 è dunque in programma nel corso del prossimo fine settimana. Sabato sono previste le prove libere, domenica spazio alla gara alle ore 17.00. Si gareggia a Cariati, in Calabria. Le altre tappe del circuito 2019 sono Brindisi, Como e Ragusa.

Speriamo di fare un buon Campionato Italiano”, spiega Diego Testa. “C’è ancora un po’ di amarezza per il Mondiale dello scorso anno a Ischia, quando una barca ci speronò mentre eravamo secondi e stavamo coronando il sogno di salire sul podio iridato in casa nostra. Abbiamo lavorato a lungo per riportare l’imbarcazione nelle migliori condizioni: vogliamo fare bene per poter guardare con fiducia al prossimo Europeo di ottobre, a Ragusa. Ma il nostro è un progetto a lungo termine che ha come obiettivo i Mondiali 2020 in Italia”.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Festa del gol al San Paolo: 6-0 al Genoa. Infortunio per Insigne

Dopo un primo tempo finito con il solo gol di vantaggio di Lozano, gli azzurri si scatenano nella ripresa con i gol di Zielinsky,...

Coronavirus in Campania al 26 settembre: 245 nuovi positivi, 136 guariti, zero decessi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 26 settembre dell’unità di Crisi regionale riporta 245 nuovi positivi su 5.539 tamponi effettuati. Sono 245 le persone...

Emergenza chiusura Galleria Vittoria: Riapre il lungomare. Come cambia la viabilità

L'emergenza causata dalla chiusura della Galleria Vittoria ha fatto scattare un nuovo dispositivo di traffico per alleviare il traffico. Ecco come cambia la viabilità. Questa...

Coronavirus, ci si può riammalare? La risposta di uno studio

L'Ecdc ha recentemente pubblicato un documento sulle reinfezioni da Coronavirus, nel quale passa in rassegna la casistica disponibile in letteratura scientifica. A distanza di alcuni...

Nuovo codice della strada: in arrivo maxi-multe

La riforma in approvazione del Parlamento introduce sanzioni più severe per gli automobilisti. Maxi multe all'orizzonte per gli automobilisti indisciplinati. Con le modifiche al Codice...