23-11-20 | 17:52

Calciomercato Napoli tra paure e incertezze

Home Sport Calciomercato Napoli tra paure e incertezze
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
5a9fa1d6595dda5678b20c716ed74260?s=120&d=mm&r=g
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Il  calciomercato inizierà ufficialmente il primo luglio ma le squadre sono già all’opera per migliorare le “rose”. Per il Napoli si parla di Ounas, Berenguer e Widmer.

di Gianmarco Giugliano – Particolarmente attivo il Milan che pur non dando agli organi di controllo adeguate coperture nel rispetto del fair play finanziario, continua ad acquistare giocatori. Aggirare le norme del calciomercato sembra sia diventato lo sport più praticato, eppure c’è chi si muove rispettandole e riuscendo a far quadrare conti e risultati. È il caso del Napoli che, pur non avendo la certezza della qualificazione in champions League e, quindi, dei conseguenti milioni, riesce a continuare sulla solita strada degli acquisti di “prospettiva” senza dimenticare di confermare l’attuale rosa. Ed è questa la novità più importante per i tifosi: la conferma con adeguamento degli ingaggi dei principali protagonisti dello scorso campionato, assicurerà continuità e gioco alla squadra di Sarri.calciomercato Blindato il tecnico già lo scorso anno, si è provveduto all’aumento dell’ingaggio e dei contratti dei vari Insigne, Mertens, Marechiaro Hamsik. All’appello mancano ancora Reina e Ghoulam, ma mentre per l’algerino la continuazione dell’avventura partenopea sembra scontata, per il portiere si assiste ad un braccio di ferro con la società. Alcuni aggiornamenti sul calciomercato sono dati dal telecronista Auriemma. De Laurentiis è forte di un contratto che scadrà il prossimo anno e, se vuole mantenerlo, può farlo tranquillamente perdendolo, però, a parametro zero il prossimo anno. Reina chiede un prolungamento del contratto a tre anni con un aumento a oltre tre milioni l’anno. Dura la risposta della società, decisa ad affiancargli un giovane e promettente portiere pur cercando di non perdere uno dei principali “uomini spogliatoio” di mister Sarri. calciomercatoI nomi del calciomercato che circolano sono quelli di Meret, di proprietà dell’Udinese ma anche del validissimo Leno, già nel giro della nazionale tedesca. Conosciamo, però, la filosofia del tecnico partenopeo: per continuare il suo lavoro ha bisogno di poter contare sui suoi uomini chiave e Reina è uno di questi. Il suo saper giocare il pallone con i piedi assicura alla squadra quella ricerca maniacale del gioco che tanto piace a Sarri. Reina, in questo, è uno dei migliori portieri al mondo. Qualcuno forse ricorderà Mancini alla corte di Zeman: ecco, quel portiere non era fortissimo ma riusciva a fare ciò che il tecnico boemo chiedeva. Zeman lo portò con sé in molte squadre tra le quali anche il Napoli. Tra alti e bassi la storica società del calcio Napoli 1926 oggi è cresciuta tanto e può permettersi di confrontarsi con le grandi squadre europee (Audi Cup).

calciomercatoIn difesa blindati Koulibaly ed Albiol, qualche voce di mercato parla di trattative per Chiriches in Turchia o Tonelli al Torino. Seconde scelte, vero, ma pur sempre importanti per una squadra che dovrà affrontare i preliminari di Champions a ferragosto. Non credo, se dovessero cambiare casacca, che si muoveranno da Napoli prima del preliminare. Manca un terzino. Sul fronte acquisti, Giuntoli è alla ricerca dei soliti profili giovani e promettenti. Il DS del Napoli ha già dimostrato grandi capacità in questo: lo scorso anno gli innesti di Zielinsy, Rog e Diawara, hanno assicurato quei cambi a centrocampo che erano mancati nel campionato precedente. Al momento per il calciomercato del Napoli si parla di Ounas, giovane francese fortissimo nel saltare l’uomo e di piede sinistro: il ragazzo potrebbe essere il vice Callejon. Ha grandi potenzialità che potrebbero, ben forgiate, essere messe al servizio della squadra. Berenguer,  classe 1995, è l’altro nome caldo: terzino o centrocampista avanzato all’occorrenza, può ricoprire più ruoli. Per il ruolo di terzino si parla anche di Widmer: esperto della serie A, potrebbe essere una buona scelta.

Nessun “top player” per il Napoli: la società continuerà a cercare profili promettenti. Questa filosofia ha portato ottimi risultati sia sul piano tecnico che sul piano societario permettendo plusvalenze importanti. Asso nella manica potrebbero essere le cessioni di Zapata e Pavoletti : i due attaccanti sono molto richiesti e potrebbero portare un importante tesoretto nelle casse societarie. Senza dimenticare che la Juventus provvederà al pagamento dell’altra metà della clausola di Higuain: altri 45 milioni. Primo obiettivo: continuità! Sarri ha bisogno di continuare il suo lavoro e di poter contare sui suoi uomini migliori, da Mertens a Callejon, Insigne e Marechiaro Hamsik. I tifosi, tra paure di addii e sogni nel cassetto, vorrebbero soprattutto rivedere il bel gioco dello scorso anno.

Ad maiora

- Advertisement -

Ultime Notizie

Coronavirus in Campania, i dati del 22 novembre: 2.158 nuovi positivi e 2.091 guariti

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 22 novembre dell'unità di Crisi regionale riporta 2.158 nuovi positivi su 15.739 tamponi effettuati. In netta crescita...

Covid 19, in arrivo bonus spesa col Decreto Ristori ter: i requisiti per chiederlo

Bonus spesa Covid 19: il Decreto Ristori ter reintroduce il contributo erogato dai Comuni come sostegno ai cittadini. Ecco i requisiti per chiederlo. Tra le...

Poste Italiane: le date del pagamento delle pensioni di dicembre e della Tredicesima

Pensioni: Poste Italiane ha previsto un pagamento scaglionato anche per le pensioni di dicembre. Ecco le date da sapere. Proseguirà anche per il mese di...

Violenza sulle donne: la Camera di Commercio di Napoli si colora di rosso

Giornata mondiale contro la violenza sulle donne: la Camera di Commercio di Napoli si illuminerà di rosso per una settimana. La Camera di Commercio di...

Dramma a Torre del Greco, uccide la madre con un cacciavite: arrestato un 33enne

Torre del Greco: la Polizia ha arrestato un 33enne con problemi psichiatrici per l’omicidio della madre. Terribile tragedia a Torre del Greco, dove una donna...