18-09-20 | 18:46

Caivano, arrestato falsario di documenti con indagini informatiche

Cronaca di Napoli Caivano, arrestato falsario di documenti con indagini informatiche
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Caivano: I carabinieri ‘sgamano’ falsario con indagini informatiche. Usando false denunce di smarrimento otteneva da uffici anagrafe i dati di cittadini.

I Carabinieri della Tenenza di Caivano al culmine di attività investigativa hanno tratto in arresto per possesso e per falsificazione di documenti di identità il 30enne Fabio Paolone, domiciliato ad Orta di Atella, già noto alle FFOO per reati specifici.

Le indagini dei Carabinieri di Caivano hanno consentito di accertare che il predetto, usando l’intestazione della Tenenza dei CC ed un indirizzo email simile a quello istituzionale, aveva inoltrato ad alcuni uffici anagrafe false denunce di smarrimento di documenti d’identità al fine di ottenere i dati di ignari cittadini e usarli per la creazione di documenti falsi.

Dopo complessi accertamenti informatici i militari dell’Arma hanno individuato la casa e la postazione informatica dalla quale Paolone aveva inviato le email e vi hanno fatto irruzione effettuando perquisizione delegata dall’AG.

Materiale falso sequestrato

Nel corso dell’atto di indagine sono stati rinvenuti e sequestrati 600 Euro in denaro contante ritenuti provento di attività illecita, 2 carte di identità in bianco rubate al Comune di Maddaloni nel 2017, 3 Carte di identità false con le foto di Paolone e di un suo congiunto ma i dati di altre persone, 10 carte di identità false in bianco senza numero del poligrafico, 8 schede magnetiche con microchip per documenti elettronici, 3 tessere sanitarie false, 11 timbri comunali falsificati, una stampante a colori, una stampante termica per tessere magnetiche 4 personal computer e altri attrezzi e accessori per la falsificazione. Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato tradotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Calcio Napoli, i numeri di maglia: Osimhen prende la 9, ecco chi raccoglie l’eredità di Callejon

Il Calcio Napoli ha comunicato i nuovi numeri di maglia scelti dai calciatori azzurri per la stagione 2020/21. La maglia numero 9 è di Viktor...

Coronavirus in Campania, i dati del 17 settembre: 208 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 17 settembre dell'unità di Crisi regionale riporta 208 nuovi positivi su 7.460 tamponi effettuati. In Campania 208 nuovi...

Vegas Movie Awards ™ (VMA), premiato l’attore partenopeo Paco De Rosa

Vegas Movie Awards ™ (VMA), Paco De Rosa vince il premio come miglior attore. L’attore partenopeo protagonista del film "Ed è subito sera". Paco De Rosa...

Previdenza, Michelino e Fiorentino (Andoc Napoli) eletti tra i delegati partenopei

Previdenza, Michelino e Fiorentino (Andoc Napoli) eletti tra i delegati partenopei per la Cassa dottori commercialisti. NAPOLI - Il commercialista Mario Michelino, presidente Andoc Accademia...

Scippano turista al Corso Umberto, arrestati 2 marocchini: I NOMI

Una collanina e il portafogli con all'interno mille euro e 2400 corone ceche in contanti il bottino del colpo messo a segno al Corso...