29-11-20 | 16:56

Avellino, bomba carta esplode davanti al Centro per l’impiego

Home Cronaca di Avellino Avellino, bomba carta esplode davanti al Centro per l'impiego
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
23cdab26c88f714dd9afeb2fab1bdf03?s=120&d=mm&r=g
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Paura nella notte ad Avellino, dove un ordigno è esploso davanti alla sede del Centro per l’impiego in via Pescatori, danneggiando la struttura.

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, si e’ recato questa mattina ad Avellino presso il Centro per l’Impiego che stanotte e’ stato oggetto di un grave attentato. “I danni sono tali da far pensare a un vero e proprio ordigno esplosivo. Si tratta – ha detto De Luca – di un episodio grave e preoccupante, che richiede un deciso intervento delle forze dell’ordine e un’indagine immediata per individuare le responsabilita’. E’ stata l’occasione anche per ringraziare tutti i dipendenti dei Centri dell’Impiego della Campania per l’enorme lavoro di questi mesi sia per la svolgimento del concorso della Regione, sia per le istruttorie relative alla cassa integrazione in questo periodo di emergenza”.

“La Campania – ha aggiunto De Luca – e’ all’avanguardia in Italia nelle istruttorie, anche se nonostante il lavoro fatto e avendo inviato all’Inps le pratiche, molte istanze sono ancora ferme”.

“Per la Cassa integrazione in deroga – ha detto infine De Luca – mancano dal Governo 40 milioni per la copertura di tutte le domande. Abbiamo gia’ sollecitato e continueremo a farlo il Ministero del Lavoro augurandoci che vi siano al piu’ presto risposte adeguate”.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Meteo Campania, arriva l’inverno: piogge e temperature a picco

Meteo Campania: la prossima sarà una settimana caratterizzata dall'arrivo delle piogge e da un netto calo delle temperature. Meteo Campania | Arriva l'inverno, quello vero....

Aperta una indagine sulla morte di Maradona

Secondo la famiglia di Maradona, ci sarebbero delle irregolarità nei soccorsi. Perquisiti i tre ex dipendenti della ditta funebre che si sono fatti i...

Cartoline personalizzate su internet: ecco alcuni programmi con cui crearle

Cartoline personalizzate su internet: ecco alcuni dei principali programmi con cui creare biglietti di auguri per le varie ricorrenze (dai compleanni alle feste di...

Provincia di Napoli: cantieri edili irregolari. Denunciati 9 imprenditori

Controlli nei cantieri edili di Casoria, Pomigliano D’Arco, Casalnuovo di Napoli, Giugliano in Campania, Quarto, Monte di Procida e Striano: tutti risultati irregolari. Serrati i...

La Rari Nantes Salerno debutta con una sconfitta contro la Pro Recco

La Rari Nantes Salerno giocherà a Genova il 12 gennaio, mentre si è in attesa di conoscere la data dell’incontro da giocare alla Vitale,...