Addio a Luigi De Filippo, ultimo erede del grande Eduardo

1023
Addio a Luigi De Filippo, ultimo erede del grande Eduardo

Addio a Luigi De Filippo: fino a metà gennaio era stato in scena, con «Natale in casa Cupiello», al Teatro Parioli di Roma.

Luigi De Filippo è morto a Roma, all’età di 87 anni. Fino a metà gennaio era stato in scena, con «Natale in casa Cupiello», al Teatro Parioli di Roma di cui era direttore artistico. I funerali saranno celebrati martedì 3 aprile alle 11,30 nella Chiesa degli Artisti di Piazza del Popolo a Roma. Camera ardente lunedì 2 aprile dalle 15 alle 21 al teatro Parioli.

Luigi De Filippo è stato un attore, commediografo e regista italiano di teatro, figlio di Peppino De Filippo e Adele Carloni e nipote di Eduardo.

A 21 anni, debutta nella compagnia paterna: pur apparendo negli anni cinquanta e sessanta in qualche film della commedia all’italiana, è infatti il teatro il suo grande amore.

https://youtu.be/WEUawqnVF04

Nel 1978 lascia la compagnia paterna per fondarne una propria, con la quale, oltre alle commedie di famiglia e alle sue, recita anche Gogol’, Molière, Pirandello e altri, facendo svariate tournée in Francia, Germania e Svizzera.

Nel 2000 incide l’album La Commedia del Re Buffone e del Buffone Re (Polosud Records – PS031), le cui tracce sono tratte dalle canzoni dello spettacolo omonimo. Per i suoi 50 anni di attività riceve il Premio Personalità Europea in Campidoglio.

In televisione è stato interprete degli sceneggiati RAI Storie della camorra e La piovra 3. Succeduto il 28 giugno 2011 a Maurizio Costanzo nella direzione artistica del “Teatro Parioli” di Roma, che diventa “Teatro Parioli-Peppino De Filippo“.