“We4Share” presenta il progetto “CO-HOUSING: Il nuovo modo di abitare assieme”

3360

Giovedì 3 novembre ore 17:00 si terrà a Monopoli (Ba) un workshop organizzato dall’associazione “We4Share”, presso la biblioteca P. Rendella e piazza Garibaldi – antistante, con il patrocinio dell’assessorato alle Politiche Giovanili e Cultura, dell’assessorato allo Stato Sociale e dell’assessorato alla Pianificazione Integrata del Territorio, Demanio e Ambiente.

Il workshop, rivolto alla cittadinanza e al mondo dell’associazionismo, vuole essere un primo approccio alla sensibilizzazione sul tema partendo dal basso, da coloro che possono dare finalmente un volto al vicino sconosciuto; quei gruppi di persone/famiglie che sognano e cercano di realizzare una casa che risponda alle proprie esigenze abitative ma che permetta anche di costruire un ambiente nel quale vivere in armonia con il territorio circostante e con i propri vicini. L’intento del workshop è di presentare e introdurre questo nuovo progetto e dare avvio al primo di una serie di eventi formativi in programma sul tema del “Co-Housing”. Il progetto più che un’astratta teoria è “un vestito su misura”, una pratica che si confronta sempre con la realtà. L’esperienza del Co-Housing coinvolge molti aspetti: economici, tecnici, emotivi, personali e relazionali ed è giocata principalmente sull’esplicitazione del proprio senso di benessere e stile di vita aspirando a soddisfare le necessità di socialità, condivisione, mutuo scambio e aiuto. Coppie giovani con o senza bambini, single con o senza figli, anziani, immigrati, persone diversamente abili, famiglie numerose sono solo alcune delle categorie che esprimono un diffuso bisogno di socialità e quindi maggiormente predisposti al vivere condiviso.

Di che cosa ho bisogno? Che cosa posso e che cosa voglio condividere? Che cosa posso dare e che cosa posso ricevere dai miei vicini? Qual è il limite oltre il quale la mia privacy risulta minacciata? Su che cosa è importante accordarsi? 

Queste sono alcune delle domande che affiorano sicuramente nella mente di un co-houser e in questa prima opera di divulgazione l’associazione We4Share cerca di rispondere a questi quesiti provando a fare chiarezza attraverso un approccio partecipativo ed interattivo.

We4Share è un’associazione Non Profit di promozione sociale (APS) con sede in Puglia, Monopoli (BA) e con una succursale nelle Marche, Castelfidardo (AN). Nasce dalla volontà di tre ragazzi che pensano che l’uomo, per non regredire ha bisogno di fare insieme; solo così si arricchisce, cresce e crea progresso.

 “Abbiamo fondato We4Share per il nostro amore verso il territorio locale e per fornire un contributo per la comunità a livello sociale”.  – spiega Luca Palmirotta, presidente di We4Share. – “L’associazione si occupa di promuovere il tema della ‘condivisione’ nei settori del turismo, cultura, architettura e sociale: condividere un modo di abitare, condividere un modo di lavorare, condividere un modo di fare vacanza, condividere un modo di mangiare, condividere il sapere, condividere un modo di divertirsi e fare relazioni interpersonali. È rivolta a tutti sia cittadini, politici, imprenditori e tecnici, in particolare ai giovani e alle donne”.

Il progetto è stato realizzato per sensibilizzare le istituzioni e le diverse comunità verso tematiche sociali, come:

  • Co-Housing: è un nuovo modo di abitare condiviso. Si tratta di insediamenti abitativi composti da alloggi (privati o pubblici) corredati da spazi comuni (coperti o scoperti) destinati all’uso comune e alla condivisione tra gli inquilini (“co-housers”);
  • Co-Working: è un nuovo modo di lavorare che coinvolge la condivisione di un ambiente di lavoro (spesso un ufficio) mantenendo un’attività indipendente. A differenza del tipico ambiente d’ufficio, coloro che fanno coworking non sono in genere impiegati nella stessa organizzazione;
  • Co-Holiday: viaggiare non è solo un semplice spostamento. Conoscere nuove culture, nuove tradizioni crea arricchimento. We4Share propone situazioni stimolanti dove è il turista al centro della sua vacanza. Lo guidiamo nel percorso conoscitivo facendolo interagire attivamente con chi è del posto e conosce a fondo usi e costumi così che il turista diventi guida di sé stesso e degli altri. Lo sharing delle conoscenze del fattore, del contadino, della massaia, dell’allevatore, dell’artigiano stimolano chi visita motivandolo a tornare;
  • Cene Dialettali: il dialetto è un insieme di forme linguistiche praticate in area a volte anche vicine che testimoniano il vissuto e la tradizione di un popolo. We4Share si propone di fare cene dove il parlare dialettale la fa da padrone. Ecco quindi che i centro storici, i borghi dei paese si arricchiscono di tavolate per creare un interazione tra chi insegna e chi apprende mentre si mangiano prodotti tipici del luogo;
  • Borghi Diffusi: Il Borgo (o chiamati “frazione” o “contrada” di un paese) diffuso è un’impresa ricettiva alberghiera e turistica situata in un piccolo centro abitativo, formata da più stabili vicini fra loro, con gestione unitaria e in grado di fornire servizi di standard alberghiero a tutti gli ospiti. Il Borgo diffuso permette la condivisione sociale degli abitanti che sono al centro delle attività.

Prossimi appuntamenti:

  • Giovedì 10 novembre, ore 19:00 – Palazzo Comunale – WORKSHOP CIVICO: INCONTRO CON CITTADINANZA E ASSOCIAZIONI
  • Giovedì 17 novembre, ore 19:00 – Palazzo Comunale – WORKSHOP TECNICO: INCONTRO CON LE CATEGORIE PROFESSIONALI DEL SETTORE

In seguito l’idea è di continuare la divulgazione di queste tematiche e coinvolgere le altre regioni, l’associazione infatti è aperta a tutti coloro che si sentono in grado di sostenere o che abbiano propensione ad abbracciare certi temi, a chi ha voglia di mettersi in gioco ma soprattutto a chi è abituato a non giocare da solo ma a fare squadra. In un’epoca marchiata dall’isolamento, si vuole ristabilire la connessione che c’era un tempo fra turista e abitante del posto, fra vicini di casa e vicini d’ufficio, fra divertimento ed apprendimento.

PER INFORMAZIONI:

Associazione We4Share “Laboriamo Insieme”

Corso Umberto, 41/e_70043 Monopoli(BA)

Tel. Mob. +39 3922896999

www.we4share.it – info@we4share.it