18-09-20 | 21:38

Violenza di gruppo su 15enne, il giudice: “Reato estinto, si sono pentiti”

Cronaca di Salerno Violenza di gruppo su 15enne, il giudice: “Reato estinto, si sono pentiti”
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...
Luigi Maria Mormonehttp://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista pubblicista.

I cinque ragazzini che commisero violenza di gruppo su una 15enne a San Valentino Torio si sono pentiti: il giudice ha dichiarato estinto il reato.

Il giudice Giovan Francesco Fiore ha accolto la tesi della Procura dei minori, rappresentata dal pm Antonella Ciccarella: è stato dichiarato estinto il reato per i cinque ragazzini che il 26 giugno 2016 violentarono a turno una 15enne di Sarno, dentro un garage di San Valentino Torio. Essi, infatti, “hanno compreso la gravità di quanto fecero all’epoca”. Al momento dei fatti, la minore conosceva uno dei cinque e fu attirata, con l’inganno, nel buio di un complesso di garage appartenenti ad un supermercato. Quella sera, la ragazza era diretta alla villa comunale, dove spesso trascorreva le serate. Dopo la violenza, con lei rimase solo uno dei cinque, che attese all’esterno che un parente la venisse a riprendere, per portarla a casa. Il giorno dopo il branco fu individuato e arrestato dai carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore. Un ragazzo di 17 anni finì ai domiciliari, mentre gli altri furono portati nelle carceri di Nisida e Airola.

Attività di volontariato in comunità

Dopo qualche mese dalla violenza di gruppo ai danni della ragazzina, per quei ragazzi cominciò un percorso di recupero in comunità.Cronaca di Napoli. Marano, 25enne violenta la cugina la notte di Natale Si tratta della cosiddetta “messa alla prova”, chiesta dagli avvocati difensori e prevista dal codice penale, che portò alla sospensione del processo per tutti. Quel percorso riabilitativo in comunità è stato superato positivamente, come sostengono procura e gip. Dalle relazioni degli assistenti sociali, si evince infatti che i ragazzi hanno svolto attività di volontariato e assistito persone bisognose. Essi hanno inoltre beneficiato del supporto di psicologi, come del resto anche la vittima della violenza sessuale. Il prossimo passaggio per la famiglia della ragazza è rappresentato dal processo civile, per ottenere risarcimenti che non potranno comunque cancellare quella terribile sofferenza.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Calcio Napoli, i numeri di maglia: Osimhen prende la 9, ecco chi raccoglie l’eredità di Callejon

Il Calcio Napoli ha comunicato i nuovi numeri di maglia scelti dai calciatori azzurri per la stagione 2020/21. La maglia numero 9 è di Viktor...

Coronavirus in Campania, i dati del 17 settembre: 208 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 17 settembre dell'unità di Crisi regionale riporta 208 nuovi positivi su 7.460 tamponi effettuati. In Campania 208 nuovi...

Vegas Movie Awards ™ (VMA), premiato l’attore partenopeo Paco De Rosa

Vegas Movie Awards ™ (VMA), Paco De Rosa vince il premio come miglior attore. L’attore partenopeo protagonista del film "Ed è subito sera". Paco De Rosa...

Previdenza, Michelino e Fiorentino (Andoc Napoli) eletti tra i delegati partenopei

Previdenza, Michelino e Fiorentino (Andoc Napoli) eletti tra i delegati partenopei per la Cassa dottori commercialisti. NAPOLI - Il commercialista Mario Michelino, presidente Andoc Accademia...

Scippano turista al Corso Umberto, arrestati 2 marocchini: I NOMI

Una collanina e il portafogli con all'interno mille euro e 2400 corone ceche in contanti il bottino del colpo messo a segno al Corso...