19-09-20 | 00:48

Videoriprese a lavoro: “Vietate anche con ok dipendenti”

Attualità Videoriprese a lavoro: “Vietate anche con ok dipendenti”
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...
Luigi Maria Mormonehttp://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista pubblicista.

Videoriprese: per la Cassazione il datore di lavoro che installa una telecamera va condannato (anche se vi fosse l’assenso scritto dei dipendenti).

La Cassazione (attraverso due sentenze del 24 agosto, le nn. 38882/18 e 38884/18) ha stabilito la condanna penale per il datore di lavoro se quest’ultimo installasse una telecamera che riprende i dipendenti all’opera. Ciò vale anche quando la realizzazione delle videoriprese è giustificata da esigenze di sicurezza e se gli stessi dipendenti hanno fornito il loro assenso scritto.

Come riporta “Italiaoggi”, l’apparecchio per le videoriprese dei dipendenti può essere infatti autorizzato solo dall’accordo con i sindacati o dalla direzione territoriale del lavoro (anche dopo il Jobs Act), mentre il consenso degli interessati non può scriminare l’imprenditore perché i lavoratori sono “soggetti deboli” del rapporto subordinato. Il reato è tuttavia estinto se il datore obbedisce alle prescrizioni degli ispettori, smontando l’impianto e pagando la sanzione amministrativa.

Videoriprese, i dettagli delle sentenze

La sentenza 38882/18 conferma l’ammenda al titolare di un bar che dallo schermo lcd monitora tutti i luoghi dove i lavoratori svolgono mansioni. E ciò anche se il sistema di videocamere risulta installato per l’incolumità delle persone e la tutela del patrimonio aziendale: una dipendente è stata aggredita da ragazzi ubriachi e si sono verificati furti nel locale. Il punto è che l’impianto anche solo potenzialmente controlla a distanza i dipendenti: il reato si configura anche quando le telecamere restano spente.

Per autorizzarle la legge ha scelto una procedura codeterminativa, ovvero l’accordo coi sindacati, che è collettivo, o il placet dell’organo pubblico: è indiscutibile la maggiore forza economico-sociale dell’imprenditore, basterebbe farsi firmare dai lavoratori il consenso all’atto dell’assunzione per introdurre qualsiasi tecnologia di controllo. L’iter non può quindi essere derogato dal consenso dei lavoratori, nonostante una sentenza di segno opposto, la 22611/12.

Per quanto riguarda la 38884/18, il ricorso del pm è bocciato perché il datore si salva con l’estinzione in via amministrativa che il dlgs 124/04 ha esteso a tutte le ipotesi di reato previste dalle leggi in materia di lavoro e legislazione in cui è prevista la pena alternativa dell’arresto o dell’ammenda oppure soltanto quest’ultima.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Associazione Scarlatti: Concerto di Organi Storici. Ingresso gratuito

L'Associazione Scarlatti presso la Chiesa dell'Immacolata al Vomero Domenica 20 settembre 2020– ore 19.30 riprende la XXI edizione denominata "ORGANI STORICI DELLA CAMPANIA 2020"....

Teatro San Carlo: “Invito a Corte”, rassegna di musica, danza e conversazioni

Al Teatro San Carlo la prima edizione del Festival di concerti, balletti e conversazioni del Teatro di San Carlo a Palazzo Reale che si...

Guida stasera in tv sabato 19 settembre: “L’era glaciale 2 – Il disgelo” su Italia 1

Ecco la guida dei film in onda sui principali canali in prima serata sabato 19 settembre. Scopri cosa sarà trasmesso in anticipo stasera in...

Calcio Napoli, i numeri di maglia: Osimhen prende la 9, ecco chi raccoglie l’eredità di Callejon

Il Calcio Napoli ha comunicato i nuovi numeri di maglia scelti dai calciatori azzurri per la stagione 2020/21. La maglia numero 9 è di Viktor...

Coronavirus in Campania, i dati del 17 settembre: 208 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 17 settembre dell'unità di Crisi regionale riporta 208 nuovi positivi su 7.460 tamponi effettuati. In Campania 208 nuovi...