VELA. Concluse le regate veliche Classe 420. Alexandra Stalder e Silvia Speri vincono il Campionato Nazionale

0
717

Concluse nel Golfo di Napoli le regate veliche del “Campionato Nazionale Femminile Classe 420” e quella della “November Race”. Alexandra Stalder e Silvia Speri vincono il Campionato Nazionale. Alla coppia Cricchiutti e Ripandelli la November Race.

E’ stata proprio la città di Napoli, che ha visto nascere e crescere svariati campioni in questa classe, ad assegnare  i due importanti titoli in questa categoria. A vincere il Campionato Nazionale Femminile 420 è stato l’equipaggio composto da Alexandra Stalder e Silvia Speri del Circolo Nautico Bardolino che si aggiudicano anche il primo posto fra gli juniores, al secondo posto Elena Picotti e Francesca Campri, al terzo posto Laura Selvaggio e Camilla Fassio del Circolo Nautico Loano. La November Race invece è andata all’equipaggio composto da Francesco Crichiutti e Francesco Ripandelli della Nautica Pietas Julia di Trieste che si aggiudicano anche il primo posto fra gli juniores, seconda piazza i napoletani del Circolo Savoia Marco Zincone e Nereo Pellone , terzo posto per la coppia formata da Alessandro Caldari Gianluca Marzocchi. Questi due importanti appuntamenti velici hanno dato ulteriore colore al golfo di Napoli in questo fine settimana. E’ stato un successo dal punto di vista organizzativo e della partecipazione. 31 gli equipaggi presenti per il Campionato Nazionale Femminile Classe 420 e 17 gli equipaggi misti che hanno dato vita alla November Race. Gli equipaggi provenienti da tutta Italia sono stati salutati dal presidente della FIV, Francesco Ettore, dal presidente della V Zona, Francesco Lo Schiavo e dal consigliere alla Vela del Circolo Canottieri Napoli, Giuliano Cuomo, alla presenza del segretario della Classe 420 Luciano Crocetti, del presidente della Classe 420, Fulvia Ercoli e da tutti gli Ufficiali di Regata impegnati nell’evento. Il presidente Ettore nell’indicare nel golfo di Napoli ”la location ideale per questo tipo di regate“ ha sottolineato ancora una volta “il fondamentale ruolo dei circoli napoletani e del Circolo Canottieri Napoli fortemente rappresentativo e dotato di grandi capacità organizzative”.  Soddisfatti anche i giovani velisti che, grazie all’attenta regia del consigliere alla Vela, Giuliano Cuomo, si sono divertiti trasformando in un vero e proprio “Villaggio Atleti” con dj set e il pizza party che si è tenuto ieri sera. Dopo le regate la cerimonia di premiazione alla quale hanno partecipato il vice presidente del Circolo Canottieri Napoli, Ivan Filippelli, il consigliere alla Vela, Giuliano Cuomo, il vice presidente del Comitato V Zona e della Lega Navale, Giancarlo Merenghini, Antonietta De Falco del Comitato V Zona, il presidente della Classe 420 Fulvia Ercoli, il presidente del Comitato Regate, Gabriella Gabrielli ed il segretario Luciano Crocetti. L’evento è stato possibile grazie alla collaborazione di Paviè Bijoux, Ferrarelle, Peroni, Pizzeria Napoli 1820, Regal Sport e Gambrinus

Ufficio Stampa Rosario Mazzitelli

rosariomazzitelli@libero.it