Van Gogh a Napoli la mostra multimediale, ‘The Immersive Experience’

0
795
Van Gogh, 'the Immersive Experience', la mostra resterà aperta fino a maggio

VAN GOGH – the IMMERSIVE EXPERIENCE. La mostra multimediale in programma dal 18 dicembre 2017 al 25 febbraio 2018.

Presentata nella Sala Giunta di Palazzo San Giacomo, la mostra multimediale di Van Gogh in cui il visitatore è coinvolto a 360 gradi vivendo la straordinaria esperienza di immergersi nei quadri. Una “esperienza” che ha commosso il mondo e che unisce il piacere della scoperta della vita di Van Gogh all’immersione totale nel cuore pulsante della sua arte. Prodotta e distribuita a livello internazionale da Exhibition Hub e da Next Exhibition, la mostra entusiasma i visitatori per la sua moderna forma d’espressione tecnologica e per la sorprendente originalità, capace di attirare in modo straordinario un pubblico eterogeneo, da appassionati d’arte a giovani studenti. Van Gogh a Napoli la mostra multimediale, 'The Immersive Experience'Un incontro affollato quello avvenuto a Palazzo San Giacomo per un evento che,  patrocinato dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, ha registrato la partecipazione oltre che dell’Assessore Nino Daniele, del Presidente della Fondazione Basilica di San Giovanni Maggiore, Luigi Vinci ed ancora, di Mario Iacampo, Ceo di Exhibithion Hub, di Lara Martinetto, Responsabile Pubbliche Relazioni Next Exhibition e del direttore della mostra Van Gogh Immersive, Bruno Tabacchini. “Credo che la mostra Van Gogh. The immersive experience – ha dichiarato l’assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, Nino Daniele- sia un modo del tutto attuale, interessante, coinvolgente, immersivo come si suol dire, per incontrare una figura straordinaria dell’arte mondiale in un contesto, tra l’altro, così importante per noi da un punto di vista storico, un luogo dove sono i nostri miti fondativi, della Sirena Partenope, un grande luogo dell’immaginario, del fantastico, oltre che dello storico e del culturale. Questa iniziativa nasce nell’ambito del bellissimo lavoro di collaborazione tra il Comune di Napoli e l’ordine degli Ingegneri che hanno fatto di questa bellissima Basilica, così importante per noi dal punto di vista identitario, una vera e propria fabbrica della cultura, e quindi questo incontro tra  la grande tradizione culturale e l’innovazione tecnologica per fruire in modo originale, esperienzale della cultura mi sembra un’altra bella iniziativa che arricchirà il Natale napoletano facendo di questo Natale a Napoli uno dei più interessanti se non il più interessante organizzati fino a questo momento”. La location che ospiterà l’innovativa mostra sarà la Basilica di San Giovanni Maggiore, nuova casa delle emozioni di Van Gogh, pronta ad illuminarsi di colori nuovi, ritratti e scenari toccanti e soprattutto di sensazioni uniche. Nel quadro di un fine 2017 e inizio 2018 che riscopre Napoli come città italiana della cultura e dell’arte, proponendosi come interprete d’eccellenza nell’innovazione e nei nuovi eventi. The IMMERSIVE EXPERIENCE interagisce con l’osservatore, lo prende per mano e lo invita ad entrare dentro al quadro di uno dei pittori più amati di tutti i tempi: un nuovo modo di conoscere e vivere l’Arte. Il visitatore esplora il fascino di Vincent camminando all’interno dei suoi quadri, grazie ad un innovativo sistema di proiezioni 3D mapping.  L’interno della Basilica sarà rivoluzionato con il montaggio di otto grandi schermi che, grazie a sedici proiettori video di altissima definizione, renderanno possibile l’impossibile: i quadri prenderanno vita coinvolgendo e abbracciando il pubblico a trecentosessanta gradi. Ogni superficie diventerà arte: pareti, colonne, soffitti, pavimenti e persino l’altare della Basilica che si colorerà delle tinte più amate da Van Gogh, dal blu profondo della notte stellata al giallo vivo dei girasoli. L’osservatore diventa protagonista dell’opera, ampliando i propri sensi verso onde di immagini e suoni, intensi e belli. E la mostra coinvolgerà non solo la vista, ma anche l’udito, con una colonna sonora che accompagnerà il visitatore nel suo percorso, esaltando ancora di più l’emotività del viaggio.

La mostra in programma dal 18 dicembre 2017 al 25 febbraio 2018,  è aperta al pubblico tutti i giorni  dal lunedì al venerdì incluso dalle 10 alle 19 il  sabato dalle  10 alle 20, e la domenica dalle domenica 14 alle 20. I biglietti costano 12 euro. Ridotto: 10 euro. Per under 12 anni (gratuito sotto i 3 anni di età), over 65 anni e partners convenzionati. Gruppi (minimo 25 persone per i privati e minimo 15 ragazzi per le scuole): 8 euro. Biglietto open: 14 euro. Per poter regalare l’emozione della mostra, senza vincolo di giorno ed orario (ovviamente sempre all’interno degli orari di apertura della mostra). La prevendita biglietti è attiva con Ticket One (on-line su www.ticketone.it ed in tutti i punti vendita affiliati) e con GO2 (on-line su www.go2.it ed in tutti i punti vendita affiliati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here