venerdì, Aprile 16, 2021

Vaccino anti Covid 19 in Campania: ecco quando partirà la campagna per gli ultra 80enni

- Advertisement -

Notizie più lette

Vaccino anti Covid 19 in Campania: ecco quando partirà la campagna per gli ultra 80enni
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Vaccino anti Covid 19 in Campania: già superate le 50mila prenotazioni sulla piattaforma riservata agli ultra 80enni. Ecco come prenotarsi.

- Advertisement -

Prosegue il boom di prenotazioni per il vaccino anti Covid 19 sulla piattaforma della Regione Campania riservata agli ultra 80enni. L’unità di crisi di Palazzo Santa Lucia ha infatti reso noto che ad ieri pomeriggio, martedì 2 febbraio, erano state oltre 50mila le richieste già effettuate.

La campagna di vaccinazione per gli over 80 (circa 320mila persone) dovrebbe partire tra il 10 e il 15 febbraio. Come noto, il ciclo vaccinale comprende due dosi, da effettuare a distanza di 21 giorni (nel caso del vaccino Pfizer) o 28 giorni (nel caso del vaccino Moderna).

Vaccino anti Covid 19 in Campania per ultra 80enni: ecco come prenotarsi

Gli over 80 possono prenotarsi per il vaccino collegandosi direttamente al sito web https://adesionevaccinazioni.soresa.it/

Per effettuare la prenotazione sulla piattaforma, i passaggi da seguire sono i seguenti:

  • inserire il Codice Fiscale e il numero di Tessera Sanitaria del richiedente over 80;
  • al momento dell’adesione, è necessario fornire un indirizzo e-mail e un recapito cellulare, che saranno utilizzati in fase di convocazione;
  • la piattaforma richiede la verifica del numero di cellulare fornito tramite un codice inviato via SMS;
  • una volta Registrata l’adesione, sarà inviata una e-mail di conferma all’indirizzo indicato. Sarà poi cura del centro vaccinale procedere con la successiva convocazione.

La prenotazione può avvenire anche tramite i medici di base o le farmacie, che prenoteranno gli assistiti sulla piattaforma dell’Asl, precisando la volontà e la possibilità di andare di persona a vaccinarsi o se non sono in grado di muoversi dovranno attendere l’USCA che si recherà a domicilio.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie