“Un’ora in più per me”, la piccola Sophia canta per i bambini della “Terra dei Fuochi”

598

Sophia, 11 anni, con la sua meravigliosa voce sta realizzando questo importante sogno: aiutare altri bambini meno fortunati, che oggi sono angeli guerrieri, oppure alle prese con una lotta contro il male. Un’ora in più per me”, è il singolo che ha dedicato ai bambini della “Terra dei Fuochi”.

Una bambina dolcissima, Sophia De Rosa, che ha iniziato a cantare a soli tre anni e finalmente realizza il suo sogno di donare con la musica e il suo talento attimi di gioia e alleviare le sofferenze di famiglie che combattono ogni giorno il cancro.

Tanti sono i riconoscimenti nazionali ed internazionali fino all’approdo al talent show di Rai 1 “Ti lascio una canzone” condotto da Antonella Clerici, che la coinvolge in ogni sua produzione: Rai Gulp per lo Junior Eurovision Song Contest , “Un mondo d’amare” ,”Senza parole”, la puntata speciale di “Ti lascio una canzone” con 10 ragazzi selezionati dalle 7 edizioni per l’Eurovision Song Contest, i Vent’anni di Porta a Porta con Bruno Vespa e il primo posto nel contest Silver Yantra in Bulgaria.

Insomma tanta strada, per una piccoletta dalla voce grande e potente, che ora debutta con la sua prima canzone inedita, dopo essersi cimentata con i grandi classici della musica pop.

“Un’ora in più per me” è il primo singolo di Sophia, scritto da Angelo Petruccetti storico musicista di Little Tony, che ha raccontato in questa bella canzone i desideri di una ragazzina che si affaccia alla vita, con i suoi sogni, le paure e le gioie e i suoi riferimenti importanti, famiglia e amici, un’ora in più che diventa speranza. un messaggio per portare alla ribalta la dolorosa e triste lotta dei bambini nella terra dei fuochi.

Sophia e i suoi genitori, hanno deciso di devolvere tutto quello che verrà fuori da questa iniziativa all’associazione no profit “Angeli Guerrieri della Terra dei Fuochi fondata da genitori di bambini andati via per sempre, stroncati dal cancro, nella terra dei fuochi dove lo scempio ambientale miete ogni giorno nuove vittime soprattutto tra i piccini.

L’associazione sostiene le famiglie nel percorso terapeutico, collabora con gli ospedali pediatrici, organizza feste e momenti di svago per i piccoli pazienti e le loro cari.

Sophia ha ricevuto un dono divino, che a sua volta vuole concedere a questi poveri bambini. Donare un sorriso in mezzo alle lacrime che tutti possiamo accendere ascoltando la sua voce e scaricando il brano per portare il nostro contributo ai meravigliosi Angeli guerrieri per combattere il “male”.

Mi raccomando tutti a scaricare il singolo : iTunes GoogleMusic Amazon – “Un’ora in più per me” – Per sostenere l’Associazione “Gli angeli Guerrieri della Terra dei Fuochi” IBAN: IT72H0530839810000000003317