Un posto al sole, riprese al Museo di Capodimonte per il ventennale della fiction

1086

di Antonella Amato – Un posto al sole è la prima soap opera interamente prodotta in Italia, nonché la più longeva soap italiana. Prodotta da Rai Fiction, FremantleMedia Italia e Centro di produzione Rai di Napoli, viene trasmessa su Rai 3 da lunedì 21 ottobre 1996. Ambientata a Napoli, oggi ha raggiunto le 4573 puntate. Per il ventennale della fiction la produzione ha scelto il set del Museo di Capodimonte.

Un posto al sole (Upas) è un formato originale ideato e scritto in Italia da Wayne Doyle con la collaborazione di Adam Bowen e Gino Ventriglia. Il metodo di produzione “industriale” è basato sul format Neighbours, serie australiana che segue le storie di alcune famiglie che vivono nell’immaginaria “Ramsay Street”.

A differenza delle altre soap opera che trattano soprattutto temi rosa, #Unpostoalsole racconta anche storie di cronaca nera, incentrate su problemi sociali, comiche e a sfondi surreali, permettendo, in questo modo, agli attori di cimentarsi in mille parti e situazioni diverse, pur interpretando lo stesso personaggio. Tra le varie vicende di questa soap, infatti, ci sono anche casi tipici delle serie poliziesche, come omicidi, tentati omicidi, rapine, sequestri di persona e storie di camorra.Un-Posto-al-Sole Alcuni attori come Patrizio Rispo, Marzio Honorato, Lucio Allocca, Carmen Scivittaro e Germano Bellavia sono stati scelti per divertenti e comici siparietti. Molto spesso infatti, soprattutto per quanto riguarda i personaggi di Guido e Otello, quando questi personaggi si trovano a dover vivere un problema anche grave il fatto è raccontato con ilarità e buona dose di ironia. In più sono molto evidenti i frequenti sketch tra Raffaele Giordano (Patrizio Rispo) e Renato Poggi (Marzio Honorato) che ricordano un po’ quelli tra Totò e Peppino De Filippo.

La sigla è stata scritta da Antonio Annona e Bruno Lanza ed è interpretata da Monica Sarnelli e Carlo Famularo. Il 18 maggio 2015 viene sostituita la storica sigla del programma. La nuova sigla d’apertura, oltre ai personaggi principali, fa intravedere numerosi monumenti di Napoli, città in cui è ambientata la soap opera.

Partita il 21 ottobre 1996 alle 18.30 con poco più di un milione di telespettatori, il successo è andato man mano crescendo, portando la soap, una volta spostata alle 20.30, a toccare punte del 15% con più di tre milioni di telespettatori. Attualmente, la media della soap, trasmessa dalle 20.35 su Rai 3, è di circa 2.700.000 telespettatori con uno share che oscilla tra il 9% e il 10%, ascolti altissimi per quella fascia oraria, dal momento che deve scontarsi i due programmi delle reti ammiraglie, Affari tuoi su Rai 1 e Striscia la notizia su Canale 5. Un posto al sole è uno dei programmi più importanti del palinsesto di Rai 3 fin dal 21 ottobre 1996, giorno in cui venne trasmessa la prima puntata. La ventunesima stagione è iniziata lunedì 22 agosto 2016. Buona visione!