Truffe online, inviati sms con finti “Buoni Decathlon”

520
Truffe online, inviati sms con finti “Buoni Decathlon”

Messaggi inviati con l’utilizzo abusivo del marchio Decathlon. Allarme lanciato anche su Commissariato di PS On Line della Polizia Postale.

Nel mirino di hacker e truffatori è di nuovo stata presa di mira l’azienda multinazionale dello sport e del tempo libero Decathlon, che ignara dell’attività illecita starebbe distribuendo, attraverso sms, buoni d’importo pari a 1000 euro.

È divenuta una delle più frequenti frodi online, quella che viene attuata tramite l’utilizzo abusivo di noti marchi e con la promessa di falsi buoni spesa.

Come sottolinea la Polizia Postale attraverso un post pubblicato sulla pagina Facebook “Commissariato di PS On Line – Italia” con tanto di screenshot dei tipici messaggini che giungono sui nostri dispositivi: “Anche la famosa grande distribuzione di articoli sportivi Decathlon è stata fatta oggetto di un utilizzo illecito del proprio marchio.

Molti post comparsi sui social millantano campagne volte a reperire persone che testino i prodotti del noto marchio in cambio di buoni spesa. E’ solo un tentativo di estorcere informazioni personali ad ignari utenti. Decathlon smentisce completamente questo tipo di attività. Consigliamo agli utenti di verificare la veridicità di eventuali campagne promozionali attraverso il sito istituzionale del brand in questione”.

Il modo migliore per difendersi, è quello di non rispondere mai a questi messaggi dal contenuto truffaldino e quindi di non cliccare sui link cui solitamente conducono o rispondere alle richieste di dati personali o bancari. Basta quindi cestinarli, cancellandoli dal proprio dispositivo e non contribuire a diffonderli, evitando di inoltrarli ai nostri contatti.