Spaccio al Lotto P di Scampia, arrestato pusher di Melito: IL NOME

320
Spaccio al Lotto P di Scampia, arrestato pusher di Melito

I carabinieri hanno sorpreso un 44enne di Melito tra le palazzine del Lotto P di Scampia, mentre cedeva 3 grammi di eroina a 2 clienti.

Nel quartiere di Napoli di Scampia, arrestato per spaccio di stupefacenti Carmine Guarino, 44enne di Melito, gia’ noto alle forze dell’ordine. I carabinieri della stazione Quartiere 167 lo hanno sorpreso tra le palazzine del Lotto P di via Colorni mentre cedeva 3 grammi di eroina a 2 clienti; la droga e’ stata sequestrata, cosi’ come 44 euro che l’uomo teneva nelle tasche.

I carabinieri della compagnia di Marano, nel Napoletano, hanno denunciato 5 venditori di sigarette di contrabbando e sequestrato circa 10 chili di ‘bionde’ prive del sigillo dei Monopoli di Stato; 455 pacchetti sequestrati tra i comuni di Melito, Marano e Mugnano che sul mercato nero avrebbero fruttato ricavi pari a 1500 euro. I denunciati, tutti residenti nell’hinterland napoletano, erano gia’ noti. Sigarette di contrabbando sequestrate anche a Marigliano. I carabinieri della locale stazione hanno arrestato Francesco Esposito, 37enne del rione Pontecitra con precedenti, ora ai domiciliari. Durante una perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto 996 pacchetti di sigarette privi del bollino dei Monopoli di Stato, per complessivi 19 chili.

A Boscoreale, i carabinieri della sezione radiomobile di Torre Annunziata hanno arrestato per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale Francesco Palumbo, 63enne del posto gia’ noto, che, a bordo di una vettura risultata oggetto di furto, e’ stato individuato grazie al sistema di allarme satellitare installato.

Controlli serrati anche nella penisola sorrentina. Particolare l’attenzione dedicata al fenomeno della vendita di alcolici a minorenni. Delle svariate attivita’ controllate, nessuna e’ stata sanzionata e tutte vincolavano l’acquisto di alcolici all’esame del documento di identita’. Ispezioni anche in 3 centri scommesse nei quali non sono stati trovati minorenni. Tre le persone segnalate alla Prefettura come assuntori di stupefacenti e 12 i grammi di marijuana complessivamente sequestrati.