Scuola Doria a Fuorigrotta, nuovi guai: chiuso per inagibilità un intero piano

581
Fuorigrotta: La scuola Andrea Doria riapre il 28 novembre

L’edificio scolastico di Fuorigrotta torna al centro delle polemiche dopo la chiusura per inagibilità di una intera area: monta la protesta tra i genitori degli alunni.

Un nuovo caso vede al centro il 63esimo Circolo Didattico Andrea Doria, scuola del quartiere napoletano di Fuorigrotta. Dopo la decisione della dirigente scolastica, Maddalena Iannone, di chiudere il settore C dell’edificio scolastico, disponendo la rotazione delle classi della scuola d’infanzia, meno di due mesi fa, a causa dei servizi igienici guasti, domenica è stato chiuso un intero piano per lavori di spurgo alle fogne.

Ennesima vicenda tappabuchi, a fronte di lavori di intervento straordinari che servirebbero per sistemare i problemi della scuola, che da dieci anni vede una intera ala completamente chiusa.

Le polemiche.

Non si placano, così, le proteste dei genitori degli alunni, che sollecitano interventi sia in merito al non funzionamento dell’ascensore, che alla mancanza di cura del verde, lasciato solo al proprio destino.