Scisciano, picchia la moglie e la minaccia con un’ascia: arrestato

200
Scisciano, picchia la moglie e la minaccia con un'ascia: arrestato

Un 32enne di Marigliano è stato arrestato a Scisciano, in provincia di Napoli: nella sua auto è stata rinvenuta l’ascia con cui aveva minacciato la moglie perché incapace di rassegnarsi alla loro separazione.

Scisciano | Picchiava la moglie e la minacciava con un’ascia. Con questa accusa, un uomo di 32 anni residente a Marigliano, in provincia di Napoli, e’ stato arrestato a Scisciano dai carabinieri di San Vitaliano. L’uomo, non accettando la separazione della moglie, da mesi le usava violenza. Nelle scorse ore l’ha attesa sotto casa e una volta incontrata l’ha aggredita a calci e pugni. La vittima e’ riuscita a chiamare il 112.

L’intervento dei carabinieri

I militari intervenuti lo hanno bloccato, mentre da una perquisizione nella sua auto hanno rinvenuto un’ascia con cui, come ha poi denunciato la moglie, l’aveva minacciata nei giorni precedenti. Il 32enne e’ stato condotto in carcere.