Qualiano, falegnamerie e case abusive su terreni lottizzati: 8 denunce

79
Qualiano, falegnamerie e case abusive su terreni lottizzati: 8 denunce

I carabinieri hanno scoperto a Qualiano, dove sono intervenuti insieme a personale dell’ufficio tecnico del Comune, una serie di abusi edilizi e reati ambientali.

Un terreno lottizzato abusivamente a Qualiano, nel Napoletano. I carabinieri hanno scoperto, in localita’ Maioni, dove sono intervenuti insieme a personale dell’ufficio tecnico del Comune, una serie di abusi edilizi e reati ambientali. In un lotto frazionato illegalmente, 2 vecchi immobili di 200 metri quadrati, edificati abusivamente, sono stati riammodernati come 2 falegnamerie. Inoltre, uno dei proprietari del terreno nonche’ di una delle falegnamerie stava costruendo un appartamento di 85 metri quadrati senza alcun permesso.

Le denunce

Tutti gli 8 proprietari del terreno e degli immobili, incensurati, sono stati denunciati per lottizzazione abusiva e abusivismo edilizio; uno di questi e l’affittuario di uno dei 2 stabili in cui si trova una falegnameria, un 42enne incensurato di Giugliano, sono stati anche denunciati per immissioni pericolose in atmosfera e stoccaggio e smaltimento illecito di rifiuti; le falegnamerie infatti erano prive dell’impianto per le immissioni in atmosfera quindi gli scarti delle lavorazioni, come legni trattati e vernici, venivano sversati nel terreno circostante. Sotto sequestro l’ intera area.