Processo alluvione in Sardegna, assolti tutti gli imputati

712

Assolti tutti gli imputati nel processo per le morti e i danni causati dall’alluvione che nel 2013 colpì la Sardegna.

di Luigi Maria Mormone – Si è concluso con l’assoluzione di tutti gli imputati il processo per 10 vittime galluresi e i danni causati dall’alluvione che il 18 novembre 2013 colpi la Sardegna. L’alluvione di quattro anni fa causò in tutto 19 morti, di cui 13 soltanto in Gallura. Tra gli assolti dai giudici del tribunale di Tempio Pausania, vi sono gli allora sindaci di Olbia, Gianni Giovannelli, e Arzachena, Alberto Ragnedda, oltre al capo della Protezione civile di Olbia, Giuseppe Budroni, e il dirigente dell’ufficio tecnico del comune, Antonello Zanda. Tutti erano accusati, a vario titolo, di omicidio colposo plurimo per non aver dato l’allarme nel giorno del cosiddetto Ciclone Cleopatra.