Ponticelli, spari da gang su motorini Dopo l’agguato del 15 novembre si torna a sparare.

2559
Napoli, Ponticelli: spari al rione Conocal

Ultime notizie di cronaca dalla periferia di Napoli. Ponticelli, in questi giorni il quartiere è sotto i riflettori della Polizia di Stato. Dopo l’agguato del 15 novembre si torna a sparare.

Un avvertimento, un’intimidazione, forse una dimostrazione di forza. Non è ancora chiaro quale fosse il bersaglio della gang di motorini che, questa notte, mentre scorrazzavano lungo via Argine, nel quartiere di Ponticelli, hanno esploso diversi colpi d’arma da fuoco.

La segnalazione è arrivata dai residenti, che hanno sentito esplosione di colpi e moto che si allontanavano. Due i bossoli calibro 9 rinvenuti sull’asfalto.

Su questo e altri episodi la polizia di Stato sta indagando. Infatti qualche giorno fa un giovane di 19 anni, C. R., incensurato, fu gambizzato nella notte nel rione Conocal, a Ponticelli. Il ragazzo fu medicato al pronto soccorso di Villa Betania e poi dimesso con 10 giorni di prognosi.

Sempre a Ponticelli in pieno pomeriggio ignoti spararono colpi di pistola in aria, uno dei quali terminò la sua corsa nella stanza da letto delle figlie di un pregiudicato. Il 15 novembre invece ci fu un agguato di camorra con la morte di un uomo e il ferimento di un passante.