Napoli, violenta lite in famiglia: grave 29enne accoltellato dal cognato

555
Sant'Antimo, 31enne del Bangladesh accoltellato all'addome

Cronaca di Napoli: dopo la terribile lite, il 29enne è stato portato all’ospedale San Paolo (dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico).

Lite familiare sfociata nel sangue al rione Traiano di Napoli, dove un uomo di 29 anni è stato accoltellato dal cognato.

Come riportato da “Il Mattino”, il 29enne è arrivato all’ospedale San Paolo ricoperto di sangue e con l’addome letteralmente sventrato a colpi di coltello.

Il giovane, trasportato al presidio medico di Fuorigrotta in un’automobile condotta da una donna, è stato assistito al pronto soccorso con il codice di massima urgenza ed è stato subito trasferito in sala operatoria.

Al momento è in corso un intervento chirurgico: dalle prime testimonianze sembra che il ragazzo sia stato ferito dal cognato nel corso di una feroce una lite familiare.