Napoli, Posillipo: rapinato amministratore del ristorante Cicciotto

741
Napoli Est, sparatoria a San Giovanni a Teduccio: un morto e un ferito

Cronaca di Napoli: all’amministratore dei ristoranti Cicciotto e Il Giardino sono stati sottratti ben 8000 euro di incassi.

Nella notte tra sabato e domenica, due malviventi hanno rapinato a mani nude l’amministratore della società di ristorazione gestita dai fratelli Vincenzo e Gianluca Capuano (titolari dei ristoranti Cicciotto e Il Giardino).

Dopo aver studiato bene le abitudini della vittima, i ladri hanno messo a segno il colpo in pochi secondi, intorno alle due della notte, senza ricorrere ad alcun tipo di arma: il cospicuo bottino è stato di circa 8000 euro (ovvero l’incasso di due rinomati ristoranti che si affacciano sul mare di Posillipo e a due passi da Marechiaro).

La rapina è avvenuta in una zona isolata di Marechiaro. I malviventi (che nascondevano i loro volti sotto i caschi, essendo la zona videosorvegliata) sono comparsi a bordo di uno scooter alle spalle dell’uomo di fiducia dei fratelli Capuano. Uno dei centauri è sceso dal sellino, aggredendo alle spalle l’uomo con la valigetta, strattonandolo e prendendo la busta con gli 8000 euro.

Come riporta “Il Mattino”, tra gli inquirenti c’è però un forte sospetto: la possibile presenza di un basista, il quale, conoscendo le dinamiche interne ai due ristoranti e soprattutto le abitudini dell’amministratore che provvede a mettere al sicuro gli incassi, avrebbe potuto dare la giusta “soffiata” ai rapinatori.