Napoli, Linea 6: stop ai lavori per la metro a piazza del Plebiscito

692
Eventi Napoli: ecco cosa fare nel fine settimana del 19-20 gennaio

Il Ministero dei Beni e Attività Culturali sospende il parere favorevole della soprintendenza alle griglie di ventilazione della metro in piazza del Plebiscito. Lavori bloccati. Palazzo San Giacomo ha 30 giorni per presentare una nuova istruttoria.

Il Ministero dei Beni e Attività Culturali ha revocato il parere favorevole per i lavori partiti in questi giorni per l’installazione delle griglie di ventilazione della Linea 6 della Metropolitana. E’ stata inviata una lettera al Comune di Napoli in cui sospende il parere favorevole della soprintendenza alle griglie di ventilazione in piazza del Plebiscito.

Lo riporta l’ANSA da fonti del Mibac. Il Comune di Napoli ha aperto nei giorni scorsi in Piazza del Plebiscito un cantiere per l’istallazione delle griglie di ventilazione della Linea 6 della Metropolitana, una decisione che era stata già stata criticata.

Il Ministero, dopo un approfondimento, ha inviato una lettera all’amministrazione comunale per chiedere lo stop ai lavori, sospendendo il parere favorevole.

Aggiornamento in data 24 ottobre, ore 12.00

Stop a cantiere piazza Plebiscito, Comune ha 30 giorni per presentare nuova istruttoria

Ieri mattina il Comune di Napoli ha comunicato alle ditta esecutrice Ansaldo Sts la “sospensione a medio termine delle attività”, come richiesto dal Mibac. Appena giunta la notizia, gli operai hanno messo al riparo attrezzature e materiali, prima di lasciare il cantiere. Il ministero ha dato 30 giorni di tempo a Palazzo San Giacomo per la nuova istruttoria. Come riporta “Il Mattino”, sale però il timore, visto che l’opera è finanziata con i fondi europei e se non sarà rendicontata entro il 2019 si rischia di dover restituire 98 milioni a Bruxelles. In difficoltà anche le imprese costruttrici, perché i ritardi rischiano di ripercuotersi sui contratti firmati con i fornitori.