Napoli, ispezione da parte delle autorità all’ospedale Monaldi

342
Napoli, ispezione da parte delle autorità per l'ospedale Monaldi

Ospedale Monaldi sotto ispezione da parte delle autorità competenti che indagano sui trapianti pediatrici.

L’ospedale Monaldi è sotto ispezione. In seguito ad un esposto alla Procura e tour degli ospedali del ministro Giulia Grillo. Sotto la lente d’ingrandimento i trapianti pediatrici, che se inizialmente facevano del Monaldi uno dei fiori all’occhiello della sanità campana, negli ultimi anni è in fortissimo declino. Declino culminato con la chiusura del reparto dei trapianti pediatrici lo scorso anno.

Napoli, ispezione da parte delle autorità per l'ospedale Monaldi

Un comitato composto dai genitori dei piccoli pazienti ha presentato un esposto alla Procura al fine di indagare sulle criticità del reparto.

Napoli, ispezione da parte delle autorità per l'ospedale Monaldi

Un comitato composto dai genitori dei bambini trapiantati ha raccolto un dossier presentato, attraverso  il supporto di Federconsumatori Campania e  il Comitato Sanità Campania, e consegnato in Procura sotto forma di esposto. Obiettivo dell’esposto è indagare sulla vicenda del blocco dei trapianti al Monaldi e contemporaneamente indagare sui 9 bambini morti dal 2014 proprio in quel reparto. Nelle 10 pagine che compongono il documento il presidente della Federconsumatori, Rosarno Stornaiuolo, spiega che l’associazione ha segnalato alle istituzioni regionali e nazionali “l’inaccettabile numero di decessi che dal 2014 ha accompagnato l’attività trapiantologica pediatrica presso l’ospedale Monaldi dell’Azienda ospedaliera specialistica Dei Colli”. Ora sta al gruppo preposto all’ispezione, accompagnato dai vertici dell’ospedale con il commissario straordinario Antonio Giordano, il sub commissario con funzioni sanitarie Maria Vittoria Montemurro e da rappresentanti della Regione Campania, fare luce sulla vicenda.