Lavori Riviera di Chiaia, caos fermate bus e traffico. Ecco il nuovo dispositivo

698
Scuola: domani si svolgerà l'open day all'Istituto De Sanctis-Caselli

Per agevolare i cittadini riportiamo il nuovo dispositivo del traffico e fermate ANM temporaneo in vigore dal 2 luglio 2018 al 1 ottobre 2018, per consentire il rifacimento della pavimentazione in via Riviera di Chiaia.

Da alcuni giorni è andato in vigore il nuovo dispositivo di traffico per consentire la conclusione dei lavori in via Riviera di Chiaia relativi ai cantieri della Linea 6. Sono state istituite anche le nuove fermate degli autobus dopo l’avvio dei lavori. I cittadini lamentano la scarsa comunicazione sia per il nuovo dispositivo del traffico sia per le fermate degli autobus Anm. Insomma poche indicazioni, tanta rabbia, disagi e caos in una città che in questo periodo dovrebbe accogliere i turisti in visita.

Lavori Riviera di Chiaia, caos fermate bus e traffico. Ecco il nuovo dispositivo

Il servizio dei trasporti Anm è al collasso. Funicolari chiuse per mancanza di personale, nuovi orari estivi, linee soppresse o sostituite. Di conseguenza chi ha necessità di spostarsi usa l’auto ed ecco che bisogna fare i conti anche con nuovi dispositivi traffico per i tanti cantieri in città.

Lavori Riviera di Chiaia, caos fermate bus e traffico. Ecco il nuovo dispositivo

I cittadini sono confusi, aspettano ore davanti alle fermate tradizionali in attesa di avere notizie per scoprire alla fine che da piazza Sannazzaro e fino alla Rotonda Diaz bisogna farsela a piedi. Più di un chilometro di distanza da percorrere sotto il sole (di giorno) tra una fermata e l’altra, con gli anziani che non sanno più come muoversi da una parte all’altra delle città. Naturalmente il tutto peggiorerà a settembre con l’inizio dell’anno scolastico.

Lavori Riviera di Chiaia, caos fermate bus e traffico. Ecco il nuovo dispositivo

Per agevolare i cittadini riportiamo il nuovo dispositivo del traffico temporaneo in vigore dal 2 luglio 2018 al 1 ottobre 2018, per consentire il rifacimento della pavimentazione in via Riviera di Chiaia.

L’unità operativa della polizia municipale di Chiaia San Ferdinando Posillipo, l’ansaldo sts, linea 6 si è stabilito che per velocizzare e per una stesura omogenea dello strato bituminoso, di suddividere i lavori in tre fasi, la prima da piazza della Vittoria a Largo Principessa Pignatelli dal 2 al 12 luglio 2018, la seconda da Largo Principessa Pignatelli fino a via Santa Maria in Portico dal 13 al 24 luglio 2018, e la terza da via via Santa Maria in Portico a piazza della Repubblica 25 luglio al 7 agosto 2018; il doppio senso di circolazione ipotizzato nella corsia riservata, non fornisce le dovute garanzie di transitabilità dei veicoli sulla circolazione soprattutto notturna, pertanto si addiviene ad istituire il senso unico di circolazione che da piazza della Vittoria adduce a piazza della Repubblica.

Lavori Riviera di Chiaia, caos fermate bus e traffico. Ecco il nuovo dispositivo

Di lasciare in via Riviera di Chiaia una corsia di servizio lato fabbricati per consentire agli aventi diritto di usufruire dei passi carrai e inoltre nel primo tratto di far transitare la linea di trasporto pubblico locale diretta in via Giosuè Carducci, istituendo una fermata per il trasporto pubblico locale in piazza San Pasquale in prossimità di vico San Rocco a Chiaia all’altezza del civico 21; l’Ansaldo inoltre comunica che il dispositivo del senso unico nella corsia riservata, dovrà protrarsi fino al 1 ottobre per consentire i lavori di sistemazione di superficie e dei sottoservizi a servizio della stazione “Arco Mirelli” di piazza della Repubblica.

Lavori Riviera di Chiaia, caos fermate bus e traffico. Ecco il nuovo dispositivo

Ecco nel dettaglio il nuovo dispositivo traffico in via Riviera di Chiaia in vigore dal 2 luglio all’1 ottobre 2018:

  1. il senso unico di circolazione nella corsia riservata da piazza della Vittoria a piazza della Repubblica;
  2. il divieto di transito in piazza della Repubblica altezza inizio corsia riservata;
  3. dal 2 al 12 luglio 2018:

  4. il divieto di transito dalla confluenza con vico Satriano a largo Principessa Pignatelli/piazza San Pasquale;
  5. da piazza Vittoria a largo Principessa Pignatelli/piazza San Pasquale, una corsia per il traffico locale di 3,50 m lungo la cortina dei fabbricati per consentire il passaggio ai possessori di passi carrai;
  6. nella corsia di cui al precedente punto 2), il divieto di transito eccetto i veicoli dei residenti diretti ai passi carrai presenti sul tratto, ai mezzi di soccorso e in emergenza;
  7. il divieto di sosta e di fermata nella corsia di cui al precedente punto 2);
  8. il senso unico nella corsia di cui al precedente punto 2) dalla confluenza con vico Satriano a largo
  9. una fermata per il trasporto pubblico locale provvisoria in piazza San Pasquale in prossimità di vico San Rocco a Chiaia all’altezza del civico 21;
  10. limite massimo di velocità 10 km nella corsia di cui al precedente punto 2);
  1. dal 13 al 24 luglio 2018:

  2. il divieto di transito dalla confluenza di largo Principessa Pignatelli/piazza San Pasquale alla confluenza con via Santa Maria in Portico;
  3. una corsia per il traffico locale di m 3,50 m lungo la cortina dei fabbricati da via Principessa Rosina

Pignatelli a via Santa Maria in Portico;

– nella corsia di cui al precedente punto 2), il divieto di transito eccetto i veicoli dei residenti diretti ai passi carrai presenti sul tratto, ai mezzi di soccorso e in emergenza;

  1. il senso unico nella corsia di cui al precedente punto 2);
  2. il divieto di sosta e di fermata nella corsia di cui al di cui al precedente punto 2);
  3. limite massimo di velocità 10 km nella corsia di cui al punto di cui al precedente punto 2);
  4. dal 25 luglio al 7 agosto 2018:

  5. il divieto di transito dalla confluenza con via Santa Maria in Portico a piazza della Repubblica;
  6. una corsia per il traffico locale di m 3,50 m lungo la cortina dei fabbricati;
  7. nella corsia di cui al precedente punto 2), il divieto di transito eccetto i veicoli dei residenti diretti ai passi carrai presenti sul tratto, ai mezzi di soccorso e in emergenza;
  8. il divieto di sosta e di fermata nella corsia di cui al punto di cui al precedente punto 2);
  9. il senso unico nella corsia di cui al punto al precedente punto 2);
  10. limite massimo di velocità 10 km nella corsia di cui al precedente punto 2).

Fonte: Comune di Napoli