“Fai rumore per la tua salute”, sit-in di protesta contro i miasmi del depuratore di Cuma

175
Sit-in di protesta contro i miasmi del depuratore di Cuma

Un gruppo di un centinaio di persone costituito dagli allievi del vicino plesso scolastico di piazza San Massimo, accompagnati dai genitori, ha presidiato l’ingresso del depuratore di Cuma.

Un sit-in di protesta si è svolto dinanzi all’ingresso principale del depuratore di Cuma per sensibilizzare sui miasmi che continuano ad infestare il litorale domizio in provincia di Napoli. Un gruppo di un centinaio di persone costituito dagli allievi del vicino plesso scolastico di piazza San Massimo, accompagnati dai genitori, ha presidiato l’ingresso del sito.

“Fai rumore per la tua salute” questo lo slogan dei ragazzi che sopportano quotidianamente i cattivi odori emanati dal sito. L’iniziativa è stata svolta con il supporto dell’associazione ambientalista Licola mare pulito. “Abbiamo avuto tante promesse, finanche in Consiglio comunale di Pozzuoli, ma sono rimaste parole. Noi ci battiamo per tutelare la nostra salute”, ha detto il coordinatore dell’associazione, Umberto Mercurio.