Dramma a Casoria: ragazzo di 14 anni morto per meningite virale

358
Dramma a Casoria: ragazzo di 14 anni morto per meningite virale

Tragedia a Casoria: uno studente 14enne dell’Istituto Andrea Torrente è morto a causa di una meningite virale (era ricoverato al Cotugno da pochi giorni).

Dramma a Casoria per la morte di un alunno 14enne dell’istituto ad indirizzo turistico Andrea Torrente, deceduto a causa di una meningite di tipo virale.

Come riportato da “Il Mattino”, dopo essere arrivato al Cotugno da Cardito, dove abitava con la famiglia, già in coma, il ragazzo si è spento ieri senza mai riprendere conoscenza. Si sono purtroppo rivelati vani tutti i tentativi di salvarlo da parte dei medici dell’ospedale specializzato in malattie infettive.

Il dirigente scolastico del Torrente, Giovanni De Rosa, ha immediatamente voluto stroncare ogni timore da parte dei genitori degli altri alunni, evidenziando che la forma di meningite che ha colpito lo sfortunato ragazzo non è di tipo batterico ma virale, per cui non ci sono ragioni di particolare preoccupazione.

La profilassi chiesta a gran voce dai genitori, normalmente prevista quando si accertano casi di infezione batterica, in questo caso invece non si farà perché risulterebbe inutile.

Per questo, oggi la scuola è regolarmente aperta, anche se, per rassicurare tutti, l’istituto ha chiesto e ottenuto un incontro con i medici del servizio di epidemiologia. Una delegazione di sanitari stamani, alle 10, incontrerà genitori e alunni per fornire risposte e chiarimenti ai loro interrogativi.