Comune di Napoli: Come pagare le luci votive gestite dalla Selav

658
Comune di Napoli: Come pagare le luci votive gestite dalla Selav

Comune di Napoli: Per le feste di Pasqua è stato concesso alla Selav di accendere le luci votive. Ecco tutte le informazioni per pagare le luci votive del cimitero.

Tenuto conto delle imminenti feste pasquali, nella giornata di venerdì 12 marzo 2019, è stata accordata alla Selav la possibilità di procedere all’accensione delle luci votive per quanti avevano regolarmente pagato alla stessa e per quanti, a partire dal 18 marzo, hanno pagato al Comune di Napoli.

A seguito del dispositivo di Sentenza del Consiglio di Stato (n. 1455/2019 REG.PROV.COLL) che ha respinto il ricorso della SELAV SpA, l’Amministrazione invita i cittadini utenti a NON pagare in alcun casoalla SELAV SpA i relativi bollettini postali, attenendosi alle seguenti indicazioni:

1. Nel caso d’illuminazione spenta, nelle more del ripristino del servizio a cui si provvederà quanto prima, non effettuare alcun pagamento fino a nuove comunicazioni;

2. Per la quota annuale 2019 (nel caso di illuminazione attiva) versare l’importo su Conto Corrente Postale n. 77301356 (IBAN: IT26M0760103400000077301356) intestato al Comune di Napoli copiando i dati presenti sui bollettini emessi dalla SELAV SpA;

3. Nel caso di versamento già effettuato alla SELAV SpA per l’anno 2019, conservare la ricevuta di pagamento da esibire quando sarà richiesto dall’Amministrazione. Per le nuove utenze (alcun contratto d’illuminazione votiva in essere) sarà cura del Comune informare con tempestività la cittadinanza.