Bologna, morto bimbo di 2 anni caduto da carro di Carnevale: aperta inchiesta

664
Bologna, morto bimbo di 2 anni caduto da carro di Carnevale: aperta inchiesta

Bologna: non ce l’ha fatta il bimbo di due anni caduto da un carro allegorico durante una sfilata del “martedì grasso”.

Tragedia a Bologna. È morto il piccolo Gianlorenzo Manchisi, bimbo di due anni e mezzo che due giorni fa era caduto da un carro allegorico durante una sfilata dedicata al “martedì grasso”. Dopo l’incidente (avvenuto in via Indipendenza) la tradizionale sfilata del Carnevale dei bambini era stata sospesa.

Il bimbo, portato all’ospedale Maggiore, era in gravissime condizioni: il piccolo era sul carro con la mamma quando è scivolato battendo la testa, venendo poi travolto dal pesante mezzo.

La famiglia chiede rispetto per il dolore subito, mentre la Procura ha aperto un fascicolo contro ignoti per lesioni colpose: “Abbiamo fatto il sequestro del carro – ha spiegato il pm Giuseppe Amato – per verificare le modalità di costruzione ed eventuali insidie o pericolosità. All’esito, ne trarremo le conseguenze.

Abbiamo dato indicazioni ai Carabinieri, dal momento che mi sembra vi sia una reiterazione della manifestazione mi pare la prossima settimana, di attivarsi e fare sì che i carri utilizzati in quell’occasione non abbiano a presentare situazioni di insidiosità che, in tutta evidenza, presentava questo carro perché era caratterizzato da una possibilità di una uscita laterale per un corpo piccolo come quello del bambino”.

Foto: “Il Tempo”