A 11 anni finisce in ospedale per la sfida della “giostra della morte”

672
A 11 anni finisce in ospedale per la sfida della

Ancora un folle gioco che attraverso il web finisce per scatenare un assurdo spirito di emulazione: questa volta si tratta della “giostra della morte”.

Arriva dal web l’ennesima follia, per qualcuno un gioco, che rischia di fare altre vittime tra i più giovani. Ormai pronti a sfidarsi con prove di coraggio assurde e capaci di creare solo una vera e propria escalation di emulazione. A riportare l’ultimo caso è il Daily Star, che riferisce come Dawn Hollingworth, una 51enne di Tuxford, nel Regno Unito, abbia diffuso tramite i social un video del figlio su quella che è stata definita come la “giostra della morte”.

La sfida consiste nel distendersi al centro della stessa giostra e restare immobili mentre questa gira a tutta velocità spunta dalla ruota posteriore di una moto. Gli effetti per il ragazzino di 11 anni sono stati devastanti. Ha, infatti, subito un accumulo di sangue nei bulbi oculari dovuto a una forza gravitazionale pari a quella che si trovano a dover affrontare gli astronauti nello spazio. Il che lo ha portato ad avere la vista appannata e gli occhi iniettati di sangue. Anche se la stessa donna ha confermato come siano state le conseguenze minori rispetto a quello che sarebbe potuto accadere a un bambino meno in forma.

Nel frattempo le forze dell’ordine stanno indagando per rintracciare tutti gli altri adolescenti presenti in quel momento e che, invece, hanno lasciato solo il ragazzino, che adesso si trova ricoverato in ospedale.